Volley: I palasport al 50% della capienza. Il presidente Righi: “Delusi e stupiti”

Volley: I palasport al 50% della capienza: un modesto avanzamento

 

Tifosi italiani (Foto: Vito Monopoli/LivePhotoSport)

 

I palasport al 50% della capienza: il Comitato Tecnico Scientifico nella serata di ieri ha fissato gli ingressi nei palasport al 50% delle capienze, in zona bianca. Un modesto avanzamento rispetto al 35% indicato in precedenza.

“Alla luce di questo successo tutti noi speriamo che il Governo ritorni sui suoi passi aumentando le capienze permesse nei nostri palasport”.

Numeroso è stato il pubblico alle partite del campionato Europeo un’ondata di speranza per il nuovo anno.

“Noi che abbiamo assicurato massima sicurezza – aggiunge il presidente – con controlli e mascherine, non possiamo essere penalizzati. È giusto che l’abbraccio a tutti i campioni del nostro sport, non solo ai grandissimi azzurri, sia corale”.

Queste sono state le parole del Presidente Righi subito dopo la vittoria dell’Europeo.

Molto dura è stata la notizia di un aumento solo del 15% di capienza, ci si aspettava di più da parte del comitato scientifico.

“Siamo tutti fieri dei risultati delle nostre Nazionali e della splendida accoglienza ricevuta a Roma”

Commenta il presidente della Lega Pallavolo Serie A, Massimo Righi. 

“Ovvio però che si trattasse di una occasione unica per rappresentare anche il malessere dei Club nei confronti del blocco spettatori al 35%. A fine serata è arrivata la doccia fredda dell’aumento modesto del 15%, quando per gli sport outdoor e gli altri spettacoli al chiuso l’incremento è stato ben altro.”

Il 27 settembre le nazionali  maschile e femminile sono state accolte al Quirinale dal presidente della repubblica Sergio Mattarella per il grande lavoro svolto, sia da parte delle squadre che dal team tecnico. Questo però non riesce a eliminare la delusione nei confronti di questo esito.

“Comitato Tecnico Scientifico ha disatteso le aspettative di giocatori e dei loro Club che si aspettavano di essere protagonisti di uno sport che gode della stessa considerazione degli sport outdoor e degli spettacoli culturali e musicali” .

Aggiunge massimo Righi che, come tutto il grande pubblico della pallavolo, vuole un incremento significativo dei spettatori. 

C’è un forte desiderio di ritornare sugli spalti e godere delle grandi performance delle squadre dal vivo. Il mondo della pallavolo sente il bisogno di rivivere grandi emozioni.

 

Silvia Maddalo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More