Volley Champions League: si spegne il sogno per Monza

A rischio la Champions League per Monza: sconfitta 3-1 da VakifBank Istanbul.

 

La Vero Volley Monza perde 1-3 contro le campionesse del mondo VakifBank Istanbul che conquista il primo posto nella Pool B di Champions League. Davanti a un’Arena completamente esaurita la squadra di Marco Gaspari gioca un primo parziale di altissimo livello, affidandosi a Stysiak e alla perfetta regia di Orro e chiude in vantaggio. Poi però arriva la reazione della squadra turca, reduce da una settimana di stop per il Covid, e non c’è più storia: il Vakif domina i restanti tre parziali.

Una performance da dimenticare per Monza, a differenza dell’andata Danesi e compagne perdono subito il filo del gioco appena il VakifBank accelera, ed escono dalla partita prima ancora a livello emotivo e caratteriale che dal punto di vista tecnico. La squadra italiana fatica in ricezione soprattutto dal secondo set, debole anche il servizio.

Le Turche conquistano la qualificazione ai quarti di finale con un turno d’anticipo. Monza, invece, dovrà vincere in Finlandia e aspettare i risultati delle altre per avere la certezza di passare.

E’ Anna Danesi a parlare a fine partita:

 “Abbiamo giocato il primo set molto bene, siamo riuscite a toccare tanto a muro e abbiamo coperto con la difesa ogni nostro attacco, giocando con le loro mani. Poi loro hanno preso le misure su di noi, noi ci siamo un po’ spente e la partita è andata male. Non siamo riuscite a fermare Haak, perché alla fine è stata lei ad attaccare quasi sempre insieme ad Ogbogu: il principale attaccante non l’abbiamo saputo contenere“.

Continua la centrale di Monza commentando sul futuro della squadra in Champions League:

 “Ci concentriamo sulla partita in Finlandia, è fondamentale vincere per arrivare seconde nel girone e fare più punti possibili per restare tra le migliori tre. Poi, certo, ora si gioca ogni tre giorni e c’è anche il campionato: puntiamo sicuramente a rimanere seconde e magari avvicinarci sempre più alle prime“.

Silvia Maddalo per LiveMedia24

Foto: Valerio Origo per LivePhotoSport

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More