Vittoria schiacciante per Verstappen nel GP di Stiria. E l’olandese vola nel Mondiale.

Max Verstappen ha conquistato la seconda vittoria in sette giorni con il successo al Gran Premio di Stiria, godendo di una prestazione dominante per tutta la gara al Red Bull Ring sulla Mercedes del rivale del titolo Lewis Hamilton, mentre Valtteri Bottas ha conquistato il terzo posto davanti a Sergio Perez.

Dopo la vittoria nel Gran Premio di Francia, Verstappen si è allontanato dalla pole position su un Red Bull Ring asciutto; conquistando la sua 14esima vittoria in carriera, e la terza sulla pista di casa del suo team.

L’olandese ha allungato il suo vantaggio su Hamilton a 18 punti in classifica piloti. Dopo che il pilota della Mercedes non è stato in grado di offrire alcuna risposta al ritmo di Verstappen; anche se è stato almeno in grado di limitare i danni dopo aver preso il punto bonus per il giro più veloce grazie a un pit stop negli ultimi giri.

Dopo aver iniziato in quinta posizione dopo le tre posizioni di penalità per il testacoda di venerdi ai box, Bottas è riuscito a conquistare il terzo posto, tenendo a bada la Red Bull di Perez che sul finale si era fatta minacciosa, portando il finlandese a podio per la prima volta dal Gran Premio di Spagna.

Alle spalle, una bella gara di Lando Norris su McLaren lo ha visto eguagliare la quinta posizione del Gran Premio di Stiria dello scorso anno, incapace di tenere il ritmo delle Red Bull e della Mercedes. Il giovane britannico chiude davanti alla coppia Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc, che dopo una gara senza punti nello scorso Gran Premio di Francia, hanno leggermente migliorato la prestazione in Austria. Per il monegasco si è trattato di una gara tutta in rimonta, in quanto si era toccato con Gasly subito dopo il via rimediando la rottura dell’ala anteriore.

f1 gp stiria

Max Verstappen trionfa al GP di Stiria (Foto: Joao Filipe/LivePhotoSport/DPPI)

Lance Stroll ha chiuso ottavo per l’Aston Martin, mentre Fernando Alonso e Yuki Tsunoda completano la top 10.

Kimi Raikkonen su Alfa Romeo termina 11° davanti all’Aston Martin di Sebastian Vettel e alla McLaren di Daniel Ricciardo.  Esteban Ocon ha invece conquistato la quattordicesima posizione con la seconda Alpine.

Quindicesima posizione per Antonio Giovinazzi; davanti alla Haas di Mick Schumacher, alla Williams di Nicholas Latifi e alla seconda Haas di Nikita Mazepin.

Una delle prime stelle della gara George Russell; era stato costretto a ritirarsi con un problema alla power unit.

Era in ottava posizione, mentre Pierre Gasly dopo il contatto con Lecerc ad inizio gara; ha parcheggiato la sua AlphaTauri ai box con la sospensione posteriore sinistra rotta.

Fra sette giorni ancora appuntamento al Red Bull Ring per il Gran Premio d’Austria e con questo binomio Red Bull – Verstappen; la situazione per Hamilton e la Mercedes si complica.

Noi lo avevamo detto qualche anno: quando Verstappen avrebbe maturato come pilota, se aiutato da una macchina competitiva, non ce ne sarebbe stato per nessuno. E così sta accadendo.

Alessio Mazzocco per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More