Nel Mondiale motocross, a tre gare dal termine Antonio Cairoli è secondo a 74 punti da Tim Gajser, il siciliano non si rassegna ed è alla ricerca dell’impresa che gli consentirebbe di vincere il suo decimo titolo iridato.

Mancano solamente gli ultimi  MXGP di Pietramurata per incoronare Tim Gajser campione del Mondo. Gajser, dopo il trittico belga di Lommel conduce su Antonio Cairoli con 74 punti di vantaggio, margine che a meno di clamorosi colpi di scena dovrebbe assicurargli una certa tranquillità.

Mondiale motocross: Antonio Cairoli ricerca l’impresa a Pietramurata per aggiudicarsi il suo decimo titolo iridato.

Terzo in classifica Jeremy Seewer su Yamaha (10 punti di distacco da Cairoli), quarto, ma fermo ai box causa CoVid Jorge Prado. Le ultime prove a Lommel sono state caratterizzate da uno spiccato maltempo e dal terreno pesante; Queste condizioni teoricamente erano più congeniali al nostro Antonio Cairoli che però non ha saputo sfruttarle come al suo solito. Se nella prima manche Cairoli ha chiuso con una buona terza posizione, altrettanto non si può dire per la seconda, quando il pilota siciliano parte si a tutta, ma rimane coinvolto in una caduta nelle fasi iniziali del primo giro.

Difficile poi recuperare un così ampio gap, specie in una rassegna mondiale dove le gare sono maledettamente ravvicinate causa CoVid. Ecco allora che Tim Gajser, nonostante anche lui sia incappato in una scivolata, altro non fa che amministrare oculatamente il vantaggio sul nove volte campione del Mondo, correndo una gara regolare e senza strappi. Antonio Cairoli chiude decimo. Ora la classifica non gli sorride più. I 74 punti di distacco sono una enormità e Tony, a meno di clamorosi ribaltoni, dovrà rinunciare al suo decimo titolo iridato.

Tim Gajser è pronto a brindare per il suo terzo titolo mondiale.

La settimana trentina del motocross prenderà il via domenica 1 novembre con l’MXGP del Trentino; le gare si svolgeranno a porte chiuse e saranno trasmesse in diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player. Gara 1 si correrà alle ore 12:15 mentre lo start di gara 2 è previsto per le 15:10. Si tornerà poi in pista mercoledì 4 novembre con l’MXGP di Pietramurata e nuovamente domenica 8 Novembre con l’MXGP del Garda Trentino. Ancora sei manche in una settimana, 150 punti in palio. Per Cairoli l’impresa è tutt’altro che facile, ma Antonio, intervistato dopo l’ultima gara di Lommel, ha giurato che fino a che non sarà condannato dalla matematica, lui ce la metterà tutta.

Foto: Davide Messora/LivePhotoSport e Andrea Pagin/LivePhotoSport

Condividi