Serie A: Udinese e Genoa non si fanno male. Il lunch match termina a reti bianche

Serie A: Udinese e Genoa non si fanno male. Il lunch match termina a reti bianche. La panchina di Gotta ora traballa

 

Primo tempo:

Grande festa alla Dacia Arena per i 125 anni del club. Inizia la partita e ci prova subito il Genoa ma il tiro finisce fuori. Al minuto 6, bella azione della destra dei rossoblu con Sabelli mette a centro area il pallone ma c’è una gran chiusura della difesa friulana. Ci prova anche l’Udinese poco dopo con Deulofeu ma l’azione si conclude con un nulla di fatto. Al 12esimo minuto bella azione in solitaria di Beto: recupera palle e se ne va verso l’area di rigore avversaria, prova a mettere al centro per Deulofeu ma chiude la difesa genoana in angolo. Costretto al cambio l’Udinese al minuto 16: Pereyra accusa un problema alla spalla sinistra e non riesce a proseguire il suo match, entra Pussetto al suo psoto. La partita prosegue senza particolari emozioni, lo spettacolo per il momento è sulle curve con entrambe le tifoserie che non smettono di cantare, in campo poco o nulla. La prima frazione si conclude quindi sullo 0-0 con l’Udinese va all’intervallo tra i fischi dello stadio.

Fallo di Walace Souza Silva (Udinese) su Nicolo' Rovella (Genoa)
Fallo di Walace Souza Silva (Udinese) su Nicolo’ Rovella (Genoa)

 

Secondo tempo:

La seconda metà di gioco inizia come è finita la prima: tanto possesso palla ma pochissime occasioni da gol. Al 66esimo occasionissima per l’Udinese con Becao che però calcia fuori. I friulani giocano meglio, ci credono di più ma gli errori sono tanti; il Genoa aspetta e prova a ripartire. Arrivano intanto i primi fischi di disapprovazione da parte dei tifosi. Il pareggio non serve a nessuno, entrambe devono e vogliono vincere. 10 minuti al termine del match, altra palla gol per Becao: riceve palla in area di rigore, calcia con il destro e costringe Sirigu alla deviazione in angolo. Ribaltamento di fronte e Silvestri salva l’Udinese con una super parata sul tiro a botta sicura di Ghiglione. Siamo nel recupero, l’Udinese segna con Udogie ma il gol viene annullato per posizione di fuorigioco, giusta la decisione degli arbitri. I bianconeri ci provano fino alla fine ma non riescono a passare in vantaggio, la partita termina 0-0 tra i fischi della Dacia Arena. La panchina di Gotti ora traballa.

Norberto Beto(Udinese) reagisce dopo aver fallito un gol
Norberto Beto (Udinese) reagisce dopo aver fallito un gol

 

UDINESE – GENOA 0-0

 

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck (46′ Samardzic), Samir; Molina (55′ Perez), Arslan (55′ Makengo), Walace, Udogie, Pereyra (16′ Pussetto); Deulofeu (85′ Success), Beto. A disposizione: Padelli, Carnelos, Jajalo, Nestorovski, Forestieri, De Maio, Soppy. Allenatore: Luca Gotti

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Masiello, Vasquez; Sabelli (58′ Ghiglione), Sturaro (90′ Toure), Badelj (73′ Hernani), Rovella, Cambiaso; Ekuban, Bianchi (73′ Pandev). A disposizione: Semper, Marchetti, Vanheusden, Behrami, Bani, Buksa, Portanova, Galdames. Allenatore: Andrij Shevcenko

 

Arbitro: Meraviglia

Assistenti: Scatragli e Muto

Quarto uomo: Minelli

VAR/AVAR: Mazzoleni e Carbone

 

Reti: nessuna

 

Ammoniti: Vasquez (G), Sabelli (G), Molina (U), Makengo (U), Ghiglione (G), Pussetto (U), Rovella(G)

 

Note: Spettatori 11537, angoli 8 e 1, recupero 2/6

 

Nicola Pitton per LiveMedia24

Ettore Griffoni per LivePhotoSport

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More