Una toga al tuo fianco: La costituzione di parte civile

0 30

La costituzione di parte civile

Mi è stato chiesto in quale modo la vittima di un fatto – reato possa ottenere nel procedimento penale il risarcimento del danno.

La costituzione di parte civile

Dovete sapere che la persona danneggiata dal reato o i suoi successori universali possono esercitare nel processo penale l’azione civile.  l’azione è volta ad ottenere il risarcimento dei danni che sono scaturiti dal reato, la condanna alle spese di giudizio del presunto reo o anche la restituzione dei beni eventualmente sottratti.

La prima norma alla quale fare riferimento è l’art. 74 c.p.p. ai sensi del quale “L’azione civile per le restituzioni e per il risarcimento del danno di cui all’articolo 185 del codice penale può essere esercitata nel processo penale dal soggetto al quale il reato ha recato danno ovvero dai suoi successori universali, nei confronti dell’imputato e del responsabile civile”.

Diventa parte civile.

Con la costituzione di parte civile, la vittima del reato da persona offesa diventa parte civile.

L’ Atto.

L’atto con il quale ci si costituisce parte civile nel processo penale è un atto complesso che consta di determinate formalità e deve essere redatto da un avvocato.

Deve contenere:

La costituzione di parte civileEsso deve contenere:

  • le generalità della persona fisica o la denominazione dell’associazione o dell’ente che si costituisce parte civile e le generalità del suo legale rappresentante;
  • le generalità dell’imputato nei cui confronti viene esercitata l’azione civile o le altre indicazioni personali che valgono a identificarlo;
  • il nome e il cognome del difensore e l’indicazione della procura;
  • l’esposizione delle ragioni che giustificano la domanda;
  • la sottoscrizione del difensore.

L’atto di costituzione di parte civile può essere presentato in udienza o fuori udienza. Laddove dovesse essere presentato fuori udienza, deve essere notificato, a cura della parte civile, alle altre parti e lo stesso produce effetto per ciascuna di esse dal giorno nel quale è eseguita la notificazione.

Una volta in cui la costituzione di parte civile sia stata ammessa e tramite la celebrazione del procedimento penale si dimostri la responsabilità dell’imputato, questi sarà tenuto a corrispondere quanto stabilito dal Giudice in sentenza in relazione alle richieste di cui alla costituzione di parte civile.

La costituzione di parte civile

Per dubbi domande o informazioni chiedete, sono sempre a vostra disposizione. Non aspettare che sia tardi reagisci in tempo.

Ciao Donne, sempre al vostro fianco per supportarvi.

per Livemedia24.com Avvocato Eva Rocca

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Privacy Preference Center