“Pennies”, il nuovo singolo di Michee

Da venerdì 7 gennaio sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming dal 10 gennaio “PENNIES”, il nuovo singolo di MICHEE.

Michee nasce a Zurigo ma ha origini lucane. Dopo aver scritto canzoni per Billy Todzo, Larry Woodley e Dhenibe, finalmente l’esordio con i suoi primi brani “Voglia Di Te”,  “Elettrica” e “Tu Ce Faci” (uscito in anteprima video su L’Espresso) e “Merry Christmas”. Il videoclip di “Pennies” è uscito in anteprima esclusiva su Wonderland Magazine UK aggiungendo: “Michee’s “Pennies” is a must-listen”. Il suo obiettivo è raggiungere il maggior numero di persone e trasmettere emozioni.

Il suo nuovo singolo, “Pennies”, è disponibile in rotazione radiofonica il 7 gennaio 2022 e sui digital store il 10 gennaio 2022.

“Pennies” rappresenta la scelta che una persona deve fare nella vita tra i suoi impulsi emotivi e i beni materiali. Michee parla di esperienze personali, racconta di coppie che si lasciano a causa delle aspettative economiche.

Michee propone una ballata sentimentale dai suoni moderni associati al pop classico. Influenzato da una vasta gamma di artisti come Al Jearreau, Elton John, Bruno Mars e Michael Buble, Michee mira a riportare valori e principi musicali che sfidano l’età e che sembrano perdersi nella musica contemporanea.

Hanno partecipato alla registrazione del brano Roman Roth (batterista dei Simply Red), Luca Colombo alle chitarre e Dudu Penz al basso.

 

Spiega l’artista a proposito della nuova release:

 «Nella vita si incontrano sempre situazioni in cui le persone rifiutano il mondo delle emozioni per intraprendere una carriera, e poi quando hanno ottenuto qualcosa con questi soldi cercano di ricomprare questo mondo di emozioni».

 

Il video di “Pennies è stato diretto dal regista Jerome Knaus ed è stato girato a Zurigo dento una Fabbrica.

 

 

Maria Celeste Bellotti per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More