Basket seria A1: la Reyer Venezia supera la GeVi Napoli in rimonta 79-75

Con una grande prova di cuore, facendo emergere il talento e l’intensità difensiva nei momenti decisivi del match, l’Umana Reyer supera la Gevi Napoli in rimonta nell’ultimo match interno del girone d’andata e rimane così in corsa per le Final Eight di Coppa Italia grazie al 79-75 nel primo incontro del 2022. La Reyer sale a 12 punti, mentre Napoli resta ferma a 14. I napoletani perdono l’occasione di allungare proprio sulla formazione di De Raffaele e mettere quasi al sicuro la qualificazione alla Coppa Italia.

Il migliore di Venezia è Mitchell Watt, che sfiora la doppia doppia, chiudendo con 20 punti e 8 rimbalzi. Ottime, però, anche le prestazioni di Michele Vitali (16 punti) e Stefano Tonut (15). A Napoli non sono bastati i 17 punti sia di Markis McDuffie sia di Arnas Velicka.

Lunga la lista degli indisponibili (Daye, Phillip, Brooks e Cerella), capitan Bramos raggiunge la 200^ presenza in A partendo in quintetto con Sanders, Tonut, Mazzola e Watt. Nella prima azione, Rich, al rientro dal Covid, subisce fallo ma si fa subito male, così sono l’ex Pargo e McDuffie a trascinare Napoli nel 6-11 iniziale al 4’30”. La Gevi Napoli però non pare risentirne dell’infortunio di Rich, i vari Pargo Parks firmano il +6 alla prima pausa, poi nel secondo quarto sono McDuffieVelicka Lynch a tenere a distanza Venezia, in difficoltà al tiro ma tenuta in piedi da un vivace Michele Vitali. All’intervallo è ancora +6 Napoli sul 42-36 con due triple dell’ispiratissimo Velicka, la seconda dall’angolo sulla sirena.

Nel terzo quarto la Reyer si avvicina nuovamente con Tonut e Watt e nel finale di periodo trova i liberi di Vitali che portano i lagunari ad un solo punto di distanza sul 55-54. Nell’ultimo quarto Parks e Velicka rispondono a Mazzola e De Nicolao da tre, e Uglietti firma il +7 campano con un fallo+canestro.

Tre canestri di Watt e il libero di Tonut ribaltano però tutto e portano in vantaggio sul 70-68 De Raffaele, McDuffie però schiaccia il nuovo pari. Tonut e ancora Watt firmano il +4, Sanders il +6. Zerini tiene viva Napoli con 43” da giocare, ma l’ultimo tiro di Velicka va fuori: la Reyer supera Napoli 79-75 in rimonta.

Mattia Radoni per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.