“Lasciamoci andare” segna il ritorno di Battista, il giovane cantautore di Tempio Pausania. Dopo il successo ottenuto con il singolo d’esordio, “Solo un filtro”, il talentuoso cantautore torna con una canzone ricca di emozioni, un vero incitamento alla vita. Si tratta di un brano pop, costituito da sonorità frizzanti e molto attuali. Un principio d’estate, un invito a godere di ogni singolo attimo che caratterizza il nostro quotidiano.

"Lasciamoci andare" Battista

La cover di “Lasciamoci andare”, nuovo singolo di Battista.

Il testo è un susseguirsi di preziosi moniti: “A fingere un sorriso siamo bravi tutti, ad amarci per davvero un po’ meno»; «a fare tutto bene per sembrar perfetti ci si scorda tutto il resto e di essere se stessi»; un’esortazione a «lasciare tutto indietro e poi ricominciare», perché «qualche volta può far bene pure il male».

Viviamo un periodo legato all’emergenza sanitaria e, per molti versi, siamo costretti a mettere in secondo piano le nostre vite, a favore di una salute collettiva. Battista vuole lanciare un vero e proprio messaggio di speranza, ricordandoci di porre valore ad ogni singolo attimo, ogni respiro legato alla nostra esistenza. Soltanto trovando la serenità interiore, quella luce che brilla dentro di noi, potremmo irradiare chi amiamo, indipendentemente dalla distanza fisica, dai confini, reali o fittizi, che ci separano dall’altro.

Battista (Photo per gentile concessione dell’ufficio stampa)

«Non so se posso definirmi un cantautore – dichiara l’artista –, ma so che mi piace scrivere canzoni e cantare di me alla gente, trovare storie in comune ed emozionarmi con loro, la musica mi ha salvato da situazioni e persone. “Lasciamoci andare” rappresenta per me la voglia di vivere ed una vera e propria rinascita; professionale e personale: nel corso degli anni mi sono spesso sentito dire che avevo molto talento, ma dovevo cercare una mia dimensione; be’, con questo pezzo penso di averla trovata. Il pop mi fa stare bene e cosa c’è di più pop di questo brano?».

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

Condividi