“La mia città”, il nuovo singolo di Giacomo Luridiana

"La mia città" è una profonda riflessione in musica su quando si confonde l'odio con l'amore e il dolore col piacere.

Da venerdì 15 ottobre sarà disponibile in rotazione radiofonica “La mia città, il nuovo singolo di Giacomo Luridiana, già disponibile sulle piattaforme di streaming dal 10 ottobre.

La mia città” di Giacomo Luridiana è una profonda riflessione in musica su quando si confonde l’odio con l’amore e il dolore col piacere.

Spiega l’artista a proposito della nuova release:

«La città è il posto dove tanti si sentono frustrati, sfruttati, ma al sicuro in qualche modo».

Giacomo Luridiana è un cantautore di Milano innamorato di Springsteen, Linkin Park e Joji. Ha iniziato a scrivere poesie da piccolo, ha imparato a suonare la chitarra classica e da quel momento ha scritto canzoni per cercare di esprimere qualcosa di sfuggente.Fu il primo classificato alla quarta edizione del concorso Divagazioni d’Arte.

 

Il videoclip di “La mia città” è girato a Liverpool dal videomaker Davide Silis e si tiene in un nostalgico bianco e nero.

 

 

 

A ottobre 2021 esce il suo nuovo singolo “La mia città”, disponibile in rotazione radiofonica dal 15 ottobre 2021.

 

 

La mia Città – TESTO

Tu sei la mia città
Sei la mia amarissima metà
Che quando ci urliamo addosso
Ti amo di più
E non sarai una buona madre
Ma non ti nasconderai mai dietro una tata
E se le parole fanno male
E’ perché la vita
Non è una partita a tabù
Preferisco l’umido di queste strade al mare
E la loro rarissima pace
La morbidezza della pelle di chi odio
Mi fa godere più dell’amore
Di una ragazzina qualunque che non ha mai
Imparato a graffiare
In questa vita è tutto troppo reale
Per poter essere la realtà, la quotidianità
La verità sta nell’illuminazione
Di una notte insonne, sta nella città
Quando torno a casa e voglio litigare
Tu non mi deludi mai
Grazie per i mal di testa e per i guai
E per ricordarmi che a questo mondo siamo soli
E che per quanto gentile possa essere
Poi comunque muori
Maria Celeste Bellotti per LiveMedia24
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More