Il nuovo singolo di Mombao, “La cura”

“La cura”, dell’indimenticato Franco Battiato, è il nuovo singolo dei Mombao, che hanno terminato la loro avventura ad X-Factor. Il duo, dopo aver portato sul palco dello show alcuni inediti, il canto bielorusso Toi Pa e l’inedito In a Dance, propone, appunto, questa bellissima cover.

Mombao

Queste le parole dei Mombao: Abbiamo scelto La Cura di Battiato come brano da presentare ad X Factor perchè chiude, idealmente, un trittico che ci ha permesso di mettere in luce alcuni aspetti fondamentali della nostra ricerca. La messa in discussione del concetto stesso di “cura” si è rivelato, a posteriori, la chiave di lettura del nostro percorso artistico dell’ultimo periodo; stimolato dalla situazione mondiale attuale e dalle scelte politiche che sono state prese. 

I due inediti presentati all’interno del programma, “Toi Pa” e “In a Dance”, approfondiscono temi importanti, l’uno legato alla pratica teatrale; intesa come strada per la creazione di comunità e conseguentemente come cura stessa. “In a Dance”, differentemente, proponeva una strada per un futuro in armonia con l’ambiente. La danza e il movimento, dunque, giocano un ruolo importante per provare ad aumentare la consapevolezza di sè tramite il proprio corpo, ascoltandosi.

“La Cura”, a suo modo, chiude un cerchio, trasformando il discorso, riportandolo dalla terra al cielo, dal corpo all’anima: Per noi, dicono i Mombao, parla di amore universale, parla di meditazione, di corpo astrale e corpo fisico. I Mombao, come vi dicevamo, sono un duo formato da Damon Arabsolgar e Anselmo Luisi. I due artisti, con un fare nuovo, mescolano canzoni inedite in diverse lingue a canti popolari provenienti da diverse culture, riprodotte in una chiave differente, rock.

Amano, tra l’altro, portare la loro musica in giro per il mondo, senza porsi limite alcuno, specie se si tratta di territori poco battuti. Hanno pubblicato, precedentemente a questo percorso legato ad X-Factor, un EP e due singoli, componendo, tra l’altro, varie colonne sonore.

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.