“GUSTO! Gli italiani a tavola.1970-2050” la nuova Mostra al museo M9

Il Museo del'900 di Venezia Mestre propone un viaggio tra Cultura, Scienza e Società

VENEZIA- “GUSTO! Gli italiani a tavola. 1970-2050” è il titolo della nuova Mostra al Museo del’900 di Venezia Mestre, noto come M9, che resterà aperta fino al 25 settembre 2022. L’esposizione, visitabile al terzo piano del complesso museale di via Giovanni Pascoli 11, è curata dalla giornalista e scrittrice Laura Lazzaroni e da Massimo Montanari, professore di Storia dell’alimentazione all’Università di Bologna.

 

"GUSTO! Gli italiani a tavola. 1970-2050" la nuova mostra al museo M9.
I curatori dell’ esposizione presso M9. Foto:©M9Museum

“GUSTO! Gli italiani a tavola. 1970-2050” un’esposizione per capire le nostre radici gastronomiche

Oggetti, immagini, video,  testimonianze  raccontano, anche con installazioni interattive,  la relazione tra gli italiani ed il cibo. Un viaggio che percorrendo otto decenni, alcuni dei quali anche nel futuro, analizza e prevede i cambiamenti che segnano le abitudini di tutti noi.

Parte integrante delle installazioni sono anche i contributi inviati ad M9 dallo stesso pubblico. Tra gennaio e febbraio infatti il Museo aveva chiesto ai followers dei suoi canali social di inviare foto da loro scattate tra gli anni Settanta e Novanta. Esse dovevano avere  come soggetto i pranzi della domenica in famiglia; le cucine italiane con le pentole sul fuoco; le abbuffate di Natale con i parenti riuniti; i pic-nic di Pasqua; le tavole imbandite in occasione delle grandi feste popolari. Scatti di momenti di convivialità passati a tavola che fanno parte della storia di ogni famiglia.

La Mostra, il cui percorso è stato progettato dallo Studio Gambardellarchitetti  si apre con uno spazio introduttivo. Qui il visitatore dalle epoche passate approda alla contemporaneità, in uno spazio dedicato ai caratteri originali della cultura gastronomica del nostro Paese prima degli anni’70.

Questo primo punto, con la sua segnaletica, invita a riflettere anche sul lessico del cibo e propone un “glossario” di parole chiave che portano a considerare il termine “gusto” dal punto di vista scientifico, sociale e culturale.

 

: "GUSTO! Gli italiani a tavola. 1970-2050" la nuova mostra al museo M9.
L’allestimento della Mostra. Foto:©M9Museum/FondazionediVenezia

L’esposizione si sviluppa attraverso un viaggio emotivo tra presente, passato e futuro

Le 8 stanze del gusto italiano sono il fulcro della Mostra, esse sono il luogo dove il “gusto” viene raccontato attraverso immagini, oggetti, giochi, storie e curiosità.  Un percorso, che si mostra come un atlante, alla scoperta di  ingredienti e ricette

  • 1 Il Gusto italiano: una monumentale tavola periodica in cui confluiscono ben 1.800 prodotti culinari. 
  • 2 Il Gusto della casa: evoluzione delle abitudini e dei costumi. Sezione ricca di dettagli, segreti, accessori, scopi e funzioni della cucina di casa raccontati da ricettari di famiglia, video, interviste, immagini, oggetti di design, réclame, riviste e vere cucine allestite in sala.
  • 3 Il Gusto fuori casaristoranti e trattorie contrapposti alle grandi tavolate conviviali.  Esposizione di riproduzioni di piatti d’autore della tradizione italiana divenuti iconici e conosciuti in tutto il mondo e decine di piatti del buon ricordo.
  • 4 Il Gusto dell’industriariflessione supportata da oggetti simbolo e immagini di pubblicità su come l’attenzione e la salvaguardia della nostra tradizione ha convissuto e convive con l’avvento del prodotto alimentare globale, industriale e della grande distribuzione.
  • 5 Il Gusto dell’incontro:  il gusto si pone come ponte culturale che protegge la varietà territoriale locale in chiave espansiva, raccontato attraverso videostorie, fotografie e infografiche,
  • 6 Il Gusto del viaggio: un video esclusivo apre una finestra sul modo in cui “esportiamo” il gusto italiano nel mondo, e anche su come il mondo vede il gusto italiano. 
  • 7 Il Gusto di oggi:  riflessione sul rapporto costruttivo con il cibo, nello sforzo di conciliare le dinamiche sociali del nostro tempo con un approccio salutare e positivo all’alimentazione. L’approfondimento il “Gusto giusto” è un focus sul rapporto tra nutrizione e  salute, con infografiche e una creatività ad hoc sullo spreco alimentare.
  • 8 Il Gusto del futuro: vengono analizzate le tendenze in atto sia per quanto riguarda le nuove abitudini alimentari che per le innovazioni tecnologiche. Uno sguardo rivolto all’avvenire tra coltivazioni sperimentali (terrestri e in altri pianeti),  cibo degli astronauti, nuovi design per le cucine.

In conclusione del percorso viene posta una domanda:

Come saranno gli spaghetti del futuro?”

M9 Museum
Il Museo M9 di Venezia Mestre progettato dallo Studio Sauerbruch Hutton. Foto:©sauerbruchhutton.de

Oltre alla Mostra tanti eventi collaterali ed un libro

La Mostra sarà accompagnata da un ricco calendario di workshop, show cooking, convegni e talk. Queste iniziative coinvolgeranno il pubblico con il contributo di cuochi, scienziati ed  artisti. La casa editrice Marsilio pubblicherà inoltre un volume dedicato alla Mostra che farà ulteriormente riflettere sullo stretto rapporto tra gli italiani ed il gusto. (Gusto! Gli italiani a tavola. 1970-2050 a cura di Massimo Montanari, Laura Lazzaroni, pp.176, 1° ed. 2022, cataloghi  979-12-5463-023-5).

“GUSTO! Gli italiani a tavola. 1970-2050” è il primo appuntamento di una trilogia di esposizioni. Le prossime verranno alla luce presso M9 nei prossimi due anni. Questa serie di mostre vuole portare a riflettere su alcuni dei luoghi comuni che sono inesorabilmente legati all’idea di italianità. Dopo il gusto sarà quindi la volta dello sport e successivamente della musica.

 

Per ulteriori informazioni visitare il sito di M9 online.

"Gusto! Gli italiani a tavola. 1970-2050"

 

 

 

M9 – MUSEO DEL ‘900 3 PIANO – VENEZIA (VE)

“Gusto! Gli italiani a tavola. 1970-2050”

Dal 26/03/2022 al 25/09/2022

Mercoledì, giovedì, venerdì: 10.00 – 18.00

Sabato e domenica:  10.00 –  19.00

Biglietto:

GUSTO!:  Intero 12,00 € – Ridotto 9,50 € (residenti del Comune di Venezia, under 18, studenti under 26 con Carta dello Studente o tesserino/libretto universitario, over 65, gruppi minimo 10 persone)

GUSTO! + MOSTRA PERMANENTE: Intero 15,00 € – Ridotto 12,00 € 

Possessori di M9 Card, bambini under 6, 1 accompagnatore per ogni gruppo, persone con disabilità e accompagnatore, soci ICOM: Ingresso gratuito.

(La biglietteria chiude un’ora prima; chiuso lunedì e martedì)

Diana Stella Tarlindano per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More