Volley: Juantorena e Kovar infortunati ecco gli ultimi aggiornamenti

Civitanova sta facendo i conti con gli infortuni e la sconfitta a Trento

Momento decisamente no per i “cucinieri” della Lube Civitanova, infermeria affollata a causa dei molti infortunati, a Ivan Zaytsev si sono aggiunti Osmany Juantorena e Jiri Kovar; entrambe assenti nell’ultimo match di Trento contro l’ITAS.

Civitanova sta facendo i conti con gli infortuni e la sconfitta a Trento, nel big match della terza giornata di SuperLega, ha palesato alcune difficoltà. Una panchina troppo corta a disposizione di coach Gianlorenzo Blengini e anche il non sufficiente numero di italiani tesserati sono stati il tallone d’Achille di Civitanova.

Lo schiacciatore Osmany Juantorena non è potuto scendere in campo a causa di un non meglio precisato problema alla spalla. L’opposto Ivan Zaytsev è in recupero dall’operazione. Nemmeno il martello Jiri Kovar è riuscito a giocare il grande match. Con tre italiani fuori uso la Lube ha dovuto rinunciare al palleggiatore titolare (l’argentino Luciano De Cecco) per ottemperare all’obbligo dei tre italiani in campo: il regista Daniele Sottile, il centrale Simone Anzani, il libero Fabio Balaso.

Molta preoccupazione si è avvertita per le sorti del capitano e del martello Kovar. La Lube fa però chiarezza sul problemi che hanno impedito a Juantorena e Kovar di essere della sfida di campionato contro Trento.

Dopo gli accertamenti clinici a cui è stato sottoposto nella tarda mattina di oggi il capitano biancorosso, che ieri poco prima del match di Supertega a Trento si era fermato all’improvviso per un dolore sospetto all’arco ascellare, possiamo tirare un sospiro di sollievo. L’ecografia effettuata dal professor Lucio Baffoni ha escluso la presenza di lesioni gravi, evidenziando invece un’infiammazione tendinea. La patologia di Osmany Juantorena legata a sovraccarico funzionale della spalla destra.
Lo staff medico parla di una problematica non grave. La situazione dell’atleta verrà monitorata quotidianamente, così come sarà controllato giornalmente il ginocchio destro dello schiacciatore Jiri Kovar. Il martello titolare si è riposato già a Trento; anche per prevenire il rischio di infortuni a seguito del ritorno improvviso di una pregressa infiammazione tendinea al quadricipite.

Silvia Maddalo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More