Hamilton batte Perez e Verstappen e conquista la pole ad Imola

Hamilton ha conquistato la sua 99esima pole in carriera nonostante non sia migliorato nel suo ultimo giro veloce, con il compagno di squadra della Mercedes Valtteri Bottas che si è qualificato all’ottavo posto, davanti a Lando Norris che si è visto cancellare il miglior tempo, che lo avrebbe portato in terza posizione, a causa di una violazione dei limiti di pista. Sia le Mercedes che Verstappen inizieranno la gara con le gomme medie, che offrono una durata significativamente migliore rispetto alle soft.

F1 Hamilton conquista la pole ad Imola

Lewis Hamilton conquista la sua 99ma pole-position ad Imola – (LivePhotoSport/DPPI/Florent Gooden)

Lewis Hamilton conquista la sua 99ma pole in carriera sul circuito di Imola.

Hamilton si è portato subito davanti a tutti nella Q3 col tempo di 1:14.411 ma non è stato in grado di migliorarsi nel secondo tentativo. Ciò significava che non migliorava il punto di riferimento della pole, nonostante avesse fissato il tempo più veloce nel settore finale, ma poiché i suoi rivali non miglioravano abbastanza, il tempo si è rivelato sufficiente per rivendicare la sua prima pole della stagione 2021.

Perez ha sopravanzato Verstappen nella sua seconda gara con la Red Bull, terminando a meno di un decimo dal tempo più veloce di Hamilton, ma il pilota messicano ha dovuto usare le soft per superare la Q2 e domani inizierà la corsa con le gomme a banda rossa.

Verstappen è stato probabilmente il favorito per la pole dopo aver in cima alle FP3 e anche se ha stabilito un record personale nel suo ultimo giro nella Q3, incluso il tempo più veloce nel settore centrale, ha chiuso a soli 0.087s da Hamilton.

Bene Leclerc su Ferrati, quarto tempo assoluto.

Charles Leclerc ha messo la sua Ferrari quarta davanti a Pierre Gasly su Alpha Tauri e Daniel Ricciardo su McLaren, mentre dietro a loro troviamo Lando Norris a cui è stato cancellato il giro più veloce di 1:14.454 che lo avrebbe portato in terza posizione: la motivazione dell’annullamento del tempo è che il giovane inglese è andato troppo largo alla Piratella.

Ma il tempo di Norris è stato comunque sufficiente per tenersi dietro l’altra Mercedes di Bottas, il cui tempo è stato lontano dagli standard Mercedes degli ultimi tempi. La top 10 è chiusa da Ocon su Alpine e Stroll su Aston Martin.

Nella Q2 il primo degli eliminati è stato Sainz su Ferrari e dovrà scattare dalla undicesima posizione, davanti a Russell su Williams in una impressionante dodicesima piazza. Ancora in affanno Sebastian Vettel che sui sali e scendi del Santerno non va oltre la 13° posizione mentre l’altra Williams quella di Latifi scatterà dalla casella numero 14 della griglia di partenza. Chiude 15° Fernando Alonso con l’altra Alpine, nonostante si sia migliorato nelle fasi finali della classifica.

Eliminati nella Q1 entrambe le Alfa Romeo e le Haas mentre Tsunoda distrugge la sua AlphaTauri alla variante alta durante il suo primo giro lanciato.

La griglia di partenza del GP dell’Emilia Romagna.
POS NO PILOTA AUTO Q1 Q2 Q3 GIRI
1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:14.823 1:14.817 1:14.411 23
2 11 Sergio Perez RED BULL RACING HONDA 1:15.395 1:14.716 1:14.446 18
3 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 1:15.109 1:14.884 1:14.498 20
4 16 Charles Leclerc FERRARI 1:15.413 1:14.808 1:14.740 19
5 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 1:15.548 1:14.927 1:14.790 21
6 3 Daniel Ricciardo MCLAREN MERCEDES 1:15.669 1:15.033 1:14.826 21
7 4 Lando Norris MCLAREN MERCEDES 1:15.009 1:14.718 1:14.875 15
8 77 Valtteri Bottas MERCEDES 1:14.672 1:14.905 1:14.898 22
9 31 Esteban Ocon ALPINE RENAULT 1:15.385 1:15.117 1:15.210 20
10 18 Lance Stroll ASTON MARTIN MERCEDES 1:15.522 1:15.138 20
11 55 Carlos Sainz FERRARI 1:15.406 1:15.199 16
12 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 1:15.826 1:15.261 16
13 5 Sebastian Vettel ASTON MARTIN MERCEDES 1:15.459 1:15.394 14
14 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:15.653 1:15.593 14
15 14 Fernando Alonso ALPINE RENAULT 1:15.832 1:15.593 14
16 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:15.974 10
17 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:16.122 9
18 47 Mick Schumacher HAAS FERRARI 1:16.279 12
19 9 Nikita Mazepin HAAS FERRARI 1:16.797 12
RT 22 Yuki Tsunoda ALPHATAURI HONDA 2

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More