Eurocup, Reyer batte Olimpija Ljubljana 77-70

Buona prestazione per la Reyer Venezia che nel round 7 del girone B di Eurocup batte Cedevita Olimpija Ljubljana per 77-70. Dopo due sconfitte consecutive in coppa, a Bologna con la Virtus e in casa con Valencia, Venezia torna alla vittoria davanti al proprio pubblico. Successo fondamentale in ottica qualificazione ai play-off.

Assente Stone (in isolamento domiciliare dopo essere risultato positivo al Covid-19 dopo il giro di tamponi di ieri mattina; (tutti negativi gli altri componenti del gruppo squadra), rientra Austin Daye. Mitchell Watt è il miglior marcatore del match con 17 punti. Ottima prestazione anche per Stefano Tonut e Michele Vitali, con 16 punti a testa a referto.

Ottimo avvio degli ospiti: il Cedevita inizia 14-5. Poi Venezia risponde con un break di 16-3 e va alla prima pausa in vantaggio sul 21-17. Nel secondo quarto la Reyer cambia marcia, Michele Vitali inzia a bombardare dall’arco e il vantaggio tocca i 19 punti (42-23), che all’intervallo sono 17 sul 45-28. L’intervallo spegne le mani calde di Venezia e rivitalizza Lubiana: la squadra di Golemac firma un periodo da 24-10, rimonta fino al -3 del 30′ sul 55-52, e poi nell’ultimo periodo arriva alla parità.

 

Stefano Tonut (Umana Reyer Venezia) and Edo Murić (Cedevita Olimpija Ljubljana)

 

L’involuzione orogranata prosegue nell’ultimo quarto, Pullen impatta (55-55) dalla lunetta. Ljubljana ci crede e inizia a lottare su ogni possesso Reyer. Venezia reagisce da grande squadra e si affida ai punti di Watt, in aggiunta alla tripla d’angolo di Daye (64-59). Dopo un passi fischiato a Pullen, proteste accese di Golemac e doppio tecnico con espulsione dell’allenatore del Cedevita.

Poi è Michele Vitali a segnare la bomba che risponde a Pullen, e di fatto la squadra di De Raffaele sigilla il risultato, fondamentale in un momento non certo semplice.

 

 

 

Mitchell Watt (Umana Reyer Venezia) 

L’Umana Reyer Venezia torna alla vittoria nel 7 days Eurocup e batte 77-70 Cedevita Olimpija Ljubljana, centrando una vittoria molto importante per la qualificazione ai play-off.

Mattia Radoni per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More