Basket A1 per la Reyer buona la prima

L’Umana Reyer Venezia debutta in campionato con una bella vittoria contro la Vanoli Cremona per 88-71: buona la prima.

Al Palasport Giuseppe Taliercio comincia la stagione per l’Umana Reyer Venezia e la Vanoli Cremona. Per gli orogranata inizia nel migliore dei modi: vittoria per 88-71 e gran prestazione davanti ad un Taliercio tutto esaurito, nei limiti delle restrizioni ancora presenti. Una sfida condotta con autorità dalla Reyer, con i nuovi innesti subito in mostra. Troppa la differenza di talento rispetto alla Vanoli, che rispetto all’anno scorso mantiene solamente Poeta e Cournooh.

Il primo quarto vede mettere sul tabellone cinque punti di fila da Brooks, ai quali risponde Spagnolo collezionando dieci punti in pochissimo tempo. Entrambe le squadre tirano con percentuali altissime: 19-18 al 5′. Vanoli riesce anche a passare in vantaggio 24-22, ma Daye con una tripla riporta la Reyer in vantaggio. Il primo quarto si chiude 27-24.

 

Jeff Brooks (Umana Reyer Venezia)

 

Il secondo quarto vede la Reyer come un diesel. Concede liberi a Cournooh, ma su azione Cremona inizia a faticare. E’ un lento allungo: Sanders+7 (35-28), Brooks +10 (40-30), Tonut +14 (48-34), Phillips +16 (52-36) con l’ex Olimpia in doppia cifra (11 punti). Nel finale del secondo periodo Spagnolo cade male sul parquet e deve uscire dal campo con l’applauso del pubblico. All’intervallo, Venezia è avanti 52-36.

 

Reyer: buona la prima

Infortunio per Matteo Spagnolo (Vanoli Basket Cremona)

 

Miller da tre al rientro in campo nel terzo quarto. Replica Vitali, 60-42. I lombardi non arrivano mai a spaventare gli avversari, crollando anche a -24 a metà del terzo periodo. Tres Tinke cerca di dare un senso al resto della partita, piazzando sette punti di fila. La terza frazione si chiude 74-56.

Nell’ultimo quarto non c’è storia. La superiorità difensiva di Venezia mantiene sempre uno scarto elevato, controllando senza affanno il resto della partita.

 

Reyer: buona la prima

Tarik Phillip (Umana Reyer Venezia)

 

La Reyer chiude quindi la prima sfida di campionato con un successo convincente: buona la prima.

 

Mattia Radoni per LiveMedia24

Foto: Mattia Radoni LivePhotoSport

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More