SPLENDIDA DOPPIETTA DI ALBERTO BUTTI NEL CALDISSIMO QUARTO ROUND DI PIRELLI CUP AL MUGELLO

Nelle verdi colline toscane dove si distende il fantastico autodromo del Mugello, è andato in scena il 4° Round del Pirelli cup che con le 2 categorie 600 e 1000 sta regalando da inizio campionato sfide di alto livello e spettacolo assicurato. Il caldissimo weekend e le temperature elevate dell’asfalto hanno messo a dura prova piloti e team che in qualifica e nei 2 giorni di gara si sono impegnati tra box, paddok e circuito in un’organizzazione impeccabile degna del nobile mondo del motorsport.

 

 

FOTO: Giorgio Panacci

 

Pole position per il leader Butti nella 1000

Qualifiche incandescenti nella categoria 1000 dove il leader del campionato Alberto Butti dopo aver vinto tutte le gare di Misano e Vallelunga parte subito forte e durante le qualifiche fa segnare il miglior tempo complessivo registrando una splendida pole con il tempo di 1.53.589 lasciando ben 5 decimi al secondo.

Alberto Butti classe 1993, nato a Erba si distingue come pilota partecipando al mondiale superbike nella categoria superstock 1000 nel 2013-14-15. Dopo una carriera di vittorie e podi in diversi trofei si fa notare quest’anno nel campionato Pirelli, riuscendo a incanalare tempi e risultati di livello e supportato dal Pzyco Racing Team sembra avere il giusto feeling con la sua Ducati e con le caratteristiche dei circuiti del trofeo.

FOTO: GiorgioPanacci/GPphotopress

 

Vittoria di Misura nella gara sprint del sabato

IL sabato pomeriggio prende il via la prima gara del trofeo con la formula sprint Race di 7 giri. Butti che scatta dalla prima casella della griglia prende subito il largo e comincia a macinare giri veloci fino a giungere al traguardo con quasi 2 secondi dal secondo Ciacci e dal terzo Eccheli che lo segue in campionato.

Alberto Butti (Pzyco Racing Team)

 

Doppietta per Butti la Domenica

Siamo alla gara ufficiale di domenica quando nel pomeriggio si sfiorano i 40 gradi al Mugello e i 10 giri previsti si prospettano più difficili per il leader che parte insieme al gruppetto di testa e si ritrova secondo dietro ad Eccheli. Dopo poche curve il pilota del Team Pzyco si porta in testa e ci rimane fino alla bandiera a scacchi. Ancora una vittoria che lo consolida in testa al campionato.

Sarà un discorso a 2 ma nella prossima gara Alberto avrà a disposizione il primo matchpoint per vincere il trofeo quindi appuntamento alla prossima gara singola che si disputerà sempre al Mugello il 28 Agosto.

Commento del pilota: “Devo ritenermi soddisfatto per i risultati ottenuti in entrambe le gare, weekend dalle temperature elevatissime ci hanno messo a dura prova! Ci vediamo a Mugello il 28 agosto”

FONTE: ufficio stampa GPphotopress

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More