Zucchero sotto la pioggia fa ballare Este

La pioggia, fitta e insistente, non scoraggia i fans e neanche il re del blues che, con il suo cappellone d'ordinanza, non si perde in chiacchiere e, salito sul palco parte con il suo live super coinvolgente.

 

Eccoci alla seconda edizione di “EstEstate Festival” presso il palco dell’Arena del Castello Carrarese di Este ad aprirlo il 4 luglio ci ha pensato Zucchero “Sugar” Fornaciari, tornato nuovamente live in una delle 5 tappe italiane del tour mondiale “World wide tour 2022″.   Sotto una pioggia che non ha scoraggiato nè il pubblico nè lo stesso Zucchero, il bluesman reggiano ha saputo coinvolgere i suoi fan ripercorrendo tutta la sua grande carriera, passando dai brani più recenti all’energia di hit che hanno segnato la storia della musica italiana.

Zucchero Este

Zucchero sotto la pioggia battente di Este (Photo: Ettore Griffoni/LivePhotoMusic)

 

Ad accompagnare l’artista sul palco una super band internazionale composta da:

Polo Jones (Musical director, bass).

Kat Dyson (guitars, bvs).

Peter Vettese (hammond, piano).

Mario Schilirò (guitars).

Adriano Molinari (drums).

Nicola Peruch (keyboards).

Monica Mz Carter (drums, percussions).

James Thompson (horns, bvs).

Lazaro Amauri Oviedo Dilout (horns) e Oma Jali (backing vocals).

Sullo sfondo del palco spicca un grande sole, come a voler simboleggiare il ritorno a splendere e brillare della musica dal vivo dopo due anni di pandemia e di stop forzato.

Zucchero Este

Zucchero sul palco dell’EstEstate (Photo: Ettore Griffoni/LivePhotoMusic)

Di grande impatto visivo la scelta di trasmettere il video di Amore adesso. L’adattamento in italiano e arrangiamento in stile “sugar” di “No Time for Love Like Now” brano di Michael Stipe e Aaron Dessner. Registrato in pieno lockdown in una Piazza San Marco deserta, con la band che torna sul palco per suonare la chiusura strumentale. Il tutto come a voler rappresentare il prima e il dopo causati dal Covid: il silenzio, la solitudine, l’assenza di gente nei luoghi della vita di tutti giorni, e ora finalmente il ritorno alla musica dal vivo.

Oltre 2 ore di musica, Zucchero rende ogni concerto un’esperienza unica e irripetibile per il suo pubblico, accompagnato sul palco da una band di musicisti eccezionali e una carica di energia di cui avevamo tutti bisogno.

Photo di: Ettore Griffoni/LivePhotoMusic

Articolo a cura di: Marika Manfrinato per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More