I ruoli dell’equipaggio su una barca di America’s Cup

Come accade puntualmente in occasione di ogni America’s Cup, con l’avvicinarsi delle fasi finali lo spazio riservato alla vela sui media cresce in maniera esponenziale. L’edizione 2021 si terrà nelle acque della baia di Hauraki in Nuova Zelanda a partire dal prossimo 6 marzo. Purtroppo il fuso orario sarà decisamente sfavorevole per il pubblico italiano; le regate si disputeranno nel cuore della notte, ma la tecnologia ci viene in aiuto. Sarà possibile seguire le regate on-demand, ovvero facendo partire la visione a proprio piacimento per tutta la giornata successiva alla gara. Sono due le emittenti italiane che già offrono questo servizio per la Prada Cup e che lo offriranno anche per la finale dell’America’s Cup; si tratta di RAI Play e SkyGO

Ma vediamo di non arrivare impreparati all’evento e capiamo oggi, quali sono le figure che salgono in barca ed i loro compiti.

Timoniere

timoniere America's Cup

Ben Ainslie, timoniere di INEOS Team UK (Credits: © COR 36 | Studio Borlenghi)

Il compito del timoniere è quello di manovrare la barca in tutte le sue direzioni; ogni imbarcazione ne ha a bordo uno che si sposta di lato a seconda che la barca prosegua a mura dritta o mura a sinistra. Luna Rossa – Prada Pirelli Team rompe questo schema e nel suo organico ha previsto che siano presenti in barca due timonieri. Il timoniere che si trova sottovento, e quindi “libero” dal portare la barca, diverrà di conseguenza il responsabile dei comandi dei foil, (le due braccia laterali della barca).

Randista (Mailsails trimmer).

Il randista di Luna Rossa, Pietro Sibello, durate un cambio di lato in corso di regata (Credits: © COR 36 | Studio Borlenghi)

Il randista è probabilmente la figura a bordo più “odiata” da grinders. E’ lui che impartisce gli ordini e fa lavorare gli uomini ai verricelli al fine di mandare in pressione il sistema idraulico per poter poi manovrare la randa a seconda delle esigenze. Tramite un joystick il randista ha pieno controllo della vela principale e può agire su tutte le sue regolazioni, cazza, lasca, regola i twist e sposta il carrello. A bordo di Luna Rossa è presente un solo randista; sull’imbarcazione italiana è l’unica figura che si sposta di lato durante la regata.

Tutti gli altri team hanno invece optato per una soluzione più tradizionalista a due randisti che restano di conseguenza fissi di lato durante tutta la regata. Il randista sopravento controllerà a tutti gli effetti la randa, mentre quello che si trova sottovento diverrà il responsabile del controllo dei foil.

Grinders

 ruoli equipaggio America's Cup

Grinders al lavoro sull’imbarcazione di NYYC American Magic (Credits: Will Ricketson/American Magic)

Se le tre figure precedenti sono il cervello della barca, i grinders sono le braccia. Su ogni imbarcazione sono presenti otto grinders. Il loro compito principale è quello di azionare, una volta ricevuto il segnale dal randista, i verricelli con il fine di mettere in pressione l’impianto idraulico e permettere l’esecuzione della manovra voluta dal randista. Un grinder per lato ha anche il compito di regolare la vela di prua, per questo vengono anche chiamati trimmeristi. Il loro nome deriva da “coffee grinders” ovvero macinino da caffè, in quanto inizialmente i verricelli che venivano da loro azionati assomigliavano in tutto e per tutto alla sommità dei vecchi macinini da caffè.

Dunque in totale a bordo sono presenti 11 membri dell’equipaggio; tuttavia le figure che ruotano attorno ad una imbarcazione di America’s Cup sono molte più numerose; un piccolo esercito! Alcune di queste seguono la barca in gara su un gommone, mentre altre restano in seconda linea in cantiere, pronte ad intervenire per la manutenzione ordinaria una volta rientrata la barca in porto o per eseguire riparazioni a tempi di record in caso di rotture o guasti.

La più importante figura che non è fisicamente a bordo della barca da regata è senz’altro quella dello skipper o team manager che ha il ruolo di interfacciarsi tra i membri dell’equipaggio in barca e gli organizzatori, farsi portavoce del team in conferenze stampa e occasioni pubbliche nonchè curare molti altri aspetti tattico/organizzativi.

Se vuoi conoscere tutti i “volti” di Luna Rossa – Prada Pirelli Team clicca QUI.

Una curiosità

In passato, prima che le barche di America’s Cup si trasformassero in catamarani e successivamente in “barche volanti”, a bordo c’era spazio anche per una figura “ospite” che non faceva altro che godersi in santa pace, senza muovere un solo dito, la regata;  Si trattava del “diciassettesimo uomo” e solitamente si trattava di personalità importanti invitate a bordo personalmente dall’armatore.

Roberto Tommasini per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More