La Reyer approda ai playoff con quattro giornate d’anticipo. Brescia battuta per 94-87 al Taliercio.

Giornata numero 26 di LBA. Al Taliercio la sfida delle 18:00 tra l’Umana Reyer Venezia e Germani Brescia. Una sfida importante per entrambe le squadre: da un lato gli orogranata vincendo staccherebbero il pass per i playoff con quattro turni d’anticipo, dall’altro lato Brescia vincendo scaccerebbe gli spettri di una zona retrocessione davvero troppo vicina.

In un Taliercio ormai vuoto da molto tempo, spicca la presenza del Presidente della Lega Serie A Umberto Gandini, accolto dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.

Il presidente della LBA Umberto Gandini saluta il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro

Coach De Raffaele, nel giorno della sua panchina numero 300 come head coach, deve fare a meno di Bramos e Fotu, mentre Buscaglia ha la squadra al completo. Il quintetto iniziale orogranata vede scendere in campo Clark, Tonut, Chappell, Stone e Watt. Per Brescia invece Chery, Kalinoski, Moss, Willis e Burns.

Si parte 6-0 con le triple di Stone e Chappell, poi si accende Watt che dimostra da subito di essere in un’ottima serata. Continuano ad arrivare molte triple e il primo quarto di gioco si chiude con un distacco minimo, 28-27. Il secondo periodo inizia con il sorpasso ospite, mostrando poi continui sorpassi e controsorpassi. Brescia non riesce però mai a prendere il largo, fermandosi al massimo vantaggio di 38-41. Poi Venezia prende in mano il match andando negli spogliatoi con il massimo divario, 60-46. Nel secondo tempo le percentuali realizzative si abbassano, con l’Umana Reyer che alza il livello difensivo per far fronte a qualche difficoltà realizzativa. Brescia cerca di recuperare lo svantaggio, chiudendo il terzo periodo 70-63. Nonostante ciò, Venezia riesce sempre a mantenere almeno due possessi da Brescia, contando su un grande Watt. Finisce quindi 94-87 e la Reyer vola ai playoff.

 

Mitchell Watt (Umana Reyer Venezia) a canestro

Il tabellino del match:

UMANA REYER VENEZIA: Clark, Chappell 15, Tonut 17, Stone 6, Watt 30, De Nicolao 5, Daye 15, Mazzola, Vidmar 1, Casarin 5, Cerella, Campogrande n.e. Allenatore Walter De Raffaele

GERMANI PALLACANESTRO BRESCIA: Chery 10, Kalinoski 11, Moss 2, Willis 7, Burns 7, Vitali 12, Crawford 8, Sacchetti 7,Wilson 21, Parrillo, Bortolani 2, Bertini n.e. Allenatore Maurizio Buscaglia

Foto: Mattia Radoni/LivePhotoSport

Mattia Radoni per LiveMedia24

Condividi