Basket A1 Femminile: Famila Wuber Schio vince il derby Veneto contro San Martino di Lupari

Il Famila Basket Schio conquista il derby casalingo contro Fila San Martino di Lupari vincendo contro la formazione patavina 67-60.

La vittoria permette alla squadra di casa di restare imbattuta in campionato infilando l’ottava vittoria consecutiva.

Partita molto intensa quella giocata Domenica al palasport “Livio Romare” di Schio che vede la squadra di casa imporsi con un avantaggio che raggiunge  i 12 punti. Il Fila San Martino di Lupari reagisce subito costruendo un break straordinario tra la fine del prime e l’inizio del secondo quadro. La statunitense Shae Kelly sigla infatti 15 punti, degli 11 totali, che permettono alla squadra ospite di azzerare il vantaggio costruito dal Famila Schio. Si và infatti all’intervallo lungo sul punteggio di 33-32.

Al rientro in campo si vede la fotocopia del primo tempo con il Famila che segna 13 punti in cinque minuti grazie a Sandrine Gruda, top scorer finale, e la tripla di Kitisa Laksa. Nuovamente le lupe reagiscono accorciando nuovamente le distanze. Martina Crippa, grazie alla tripla allo scadere del tempo, permette di terminare il terzo quarto con il parziale di 49-43.

Ultimo quarto molto combattuto che vede però la svolta, come nel tempo precedente, portata da Martina Crippa. La giocatrice di casa infatti prima segna una nuova tripla e poi subisce un preziosissimo fallo in attacco che provoca l’espulsione di Silvia Pastrello. La squadra ospite prova in tutti in modi di accorciare lo svantaggio senza però riuscire nell’impresa. Finisce così 67-60.

Lega Basket Femminile SanTechfind Serie A1 vede ora il Famila Basket Schio solo in testa con 4 punti di vantaggio dalle inseguitrici Virtus Segafredo Bologna e la detentrice del titolo Umana Reyer Venezia, le quali hanno già subito due sconfitte ciascuna.

Daniele Marangoni per LiveMedia24

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More