Antonio Giovinazzi saluta la F1, dal 2022 correrà in Formula E

Dopo essere stato pilota ufficiale in F1 dal 2019 all’ultimo GP di Brasile, quando in conferenza stampa esprime tutta la sua amarezza e lascia trapelare l’intenzione di lasciare le corse di F1; è di oggi l’annuncio ufficiale che il pilota di Martina Franca ha raggiunto l’accordo con il team Dragon/Penske Autosport scuderia che partecipa al campionato mondiale di Formula E.

Antonio Giovinazzi correrà in Formula E a partire dalla prossima stagione. Contestualmente all’annuncio della conclusione della collaborazione con l’Alfa Romeo Racing in F1, il pilota italiano comunica l’accordo con il team Dragon Penske Autosport al fianco di Sergio Sette Camara.

“La F1 è talento, macchina, rischio, velocità. Ma sa anche essere spietata, quando a dettarne le regole è il denaro”, queste le sue parole dopo la delusione provocata dal proprio team che lo sostituirà con il pilota cinese Zhou al fianco dell’esperto Valterri Bottas.

Giovinazzi inizia ora una nuova avventura in Formula E dichiarando: “Non appena ho saputo che non sarei stato in Formula 1 il prossimo anno, ho deciso di prendere parte al Mondiale di Formula E, una categoria che ho sempre seguito con interesse. Sono entusiasta di far parte del team Dragon: vorrei ringraziare Jay Penske, che ha mostrato grande interesse fin da subito per avermi nel team”. Poi ha aggiunto: “Non vedo l’ora di testare la mia nuova monoposto elettrica a Valencia alla fine del mese. Abbiamo una stagione interessante davanti a noi e farò il massimo per aiutare il team a raggiungere i successi che merita”.

Daniele Marangoni per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More