Quella della notte scorsa, ovvero gara 9 della 36ma America’s Cup, sarà una regata che per moltissimi anni verrà ricordata come una delle più belle in assoluto della vela mondiale di tutti i tempi. Una regata che tutti, compresi quelli a cui la vela lascia indifferenti, dovrebbero vedere.

Si, certo, il risultato alla fine dei conti è quello che conta, ma la gara che si è disputata nella notte rimarrà come pietra miliare dell’America’s Cup, un match-race esemplare condotto dall’equipaggio dal Challenge of Record, Luna Rossa Prada – Pirelli Team contro i defender di Emirates Team New Zealand che è bene ricordarlo; partono avvantaggiati, in primis per la conoscenza sicuramente più approfondita dei campi di regata del golfo di Auckland, ma anche perché “The Reuthai” è una barca che si è dimostrata nel tempo, essere più veloce di 1,5/2 nodi rispetto a Luna Rossa.

America's Cup: gara 9 la più bella regata vela mondiale

Si complica il percorso di Luna Rossa verso l’America’s Cup: New Zealand conduce ora 6-3 (Credits: © ACE | Studio Borlenghi)

Si scende in acqua sull’inedito campo C, combattuta; come al solito, la fase di pre-partenza con le due imbarcazioni che tagliano in contemporanea la start-line. Si arriva al primo incrocio, le due barche sono ancora appaiate, ma è Luna Rossa a spuntarla di un soffio e passa davanti a ETNZ. Al primo gate Luna Rossa passa con soli 3 secondi di vantaggio, l’equipaggio italiano capitanato dal duo Spithill – Bruni affronta la prima poppa eseguendo virate rapide e precise. Ma è in prossimità del gate che l’equipaggio italiano sfoggia un colpo da fuoriclasse; Luna Rossa sospinge Emirates Team New Zealand al di fuori della laylane costringendola ad eseguire una virata in più.

Luna Rossa allunga; il vantaggio arriva a toccare i 18 secondi nel secondo gate di bolina. Nel frattempo il comitato di regata accorcia la gara togliendo l’ultimo lato di poppa. Il vento leggero non avrebbe infatti permesso di terminare il match entro i 45 minuti imposti dal regolamento.

In avvicinamento all’ultimo gate, Luna Rossa prende in pieno un salto di vento. ETNZ passa avanti: nell’ultima bolina lima ulteriormente secondi a Luna Rossa e taglia vincitrice il traguardo con 28 secondi di vantaggio. I “kiwi” conducono ora 6-3.

America's Cup: gara 9 la più bella regata vela mondiale

Match race durante gara 9 dell’America’s Cup, giudicata dagli esperti una tra le più belle regate della vela mondiale di tutti i tempi. (Credits: © ACE | Studio Borlenghi)

Gara 10, in programma poco dopo, è annullata per assenza di vento. Si scenderà nuovamente in acqua questa notte; Emirates Team New Zealand è pronto a festeggiare la vittoria della 36ma America’s Cup, ma Luna Rossa ce la metterà davvero tutta per rovinare la festa ai neozelandesi.

QUI il link per rivedere la regata di questa notte (commento in Inglese).

A questo link potete invece trovare il tabellone aggiornato della 36ma America’s Cup.

Roberto Tommasini per LiveMedia24

Condividi