America’s Cup: assoluta parità, Emirates Team New Zealand – Luna Rossa 2-2

Dopo una giornata di sosta sono riprese nella notte le regate di America’s Cup che resta ancora apertissima: dopo quattro regate, condizioni di assoluta parità,  Emirates Team New Zealand – Luna Rossa 2-2.

Gara 1

Come da previsione, le condizioni meteorologiche sulla baia di Hauraki hanno visto per entrare le regate vento leggero compreso tra i 7 e 10 nodi spirare da nord. Ci si aspettavano numerosi vuoti di vento, cosa invece che non è avvenuta.

Nella pre-start, Luna Rossa controlla in maniera egregia ETNZ, si porta sopravvento e “scorta” la barca neozelandese fino al boundary di sinistra, dove poi vira per andare in protezione. Luna Rossa crede che la parte destra del campo di regata sia quella migliore e la prende fin da subito.

Dalla prima virata in poi, l’equipaggio di Luna Rossa avvia una regata di controllo, e che controllo! Non molla mai l’avversario, il vantaggio di 10′ dopo la prima tratta di bolina viene incrementato a 13 dopo la prima poppa. La barca italiana chiude la regata tagliando il traguardo con 37 secondi di vantaggio su Emirates Team New Zealand e si porta sul momentaneo 2-1.

Luna Rossa 2021 entra a pieno diritto nella storia della vela italiana: è l’unica barca tricolore ad aver vinto 2 regate in una finale di Coppa America; e sorpassa il Moro di Venezia che nel 1992 timonato da Paul Cayard vinse una sola regata.

America's Cup Emirates Team New Zealand - Luna Rossa 2-2

Resta apertissima l’America’s Cup 2021 Emirates Team New Zealand – Luna Rossa 2-2 – (Credits: © ACE | Studio Borlenghi)

Gara 2

Nella seconda regata della giornata Luna Rossa tenta di ripetere la partenza di gara 1; e tutto sommato il risultato non viene a mancare, confermando come l’equipaggio italiano abbia proprio nelle manovre i pre-start il proprio punto di forza. La partenza è pressoché pari (ETNZ in questo caso aveva il diritto di rotta), al primo incrocio la barca neozelandese ha meno di 50 metri di vantaggio, nulla per questi scafi volanti.

La seconda regata viene però decisa da un banale errore di Checco Bruni, che in conferenza stampa si prende tutte le colpe. Checco ammette candidamente di aver sbagliato a schiacciare un pulsante sul joystick di controllo, errore che ha determinato una spanciata della barca italiana e di conseguenza un forte rallentamento.

America's Cup Emirates Team New Zealand - Luna Rossa 2-2

Checco Bruni, timoniere di Luna Rossa durante la conferenza stampa post-regata (Credits: © ACE | Studio Borlenghi)

Emirates Team New Zealand prende il largo e va a chiudere gara 2 con un vantaggio abbondantemente superiore al minuto.

L’America’s Cup resta apertissima; dalla prossima notte, complice l’abbassamento del livello di allerta sanitaria, si potrà tornare a gareggiare su tutti i campi di regata. Aumenteranno quindi le variabili di cui tener conto perché ogni campo ha delle caratteristiche intrinseche ben precise.

La programmazione televisiva.

Come al solito tutte le regate saranno trasmesse in diretta a partire dalle ore 03:50 italiane su RAI2 e SKY. La visione on-demand sarà invece possibile grazie alla piattaforma RAIPlay e SKYGo.

QUI invece il programma delle regate aggiornato con le eventuali date di recupero.

Roberto Tommasini per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More