E’ uscito il 21 dicembre, “Isolamente”, il primo album di Roberto Colella (autore dei testi e delle musiche del gruppo La Maschera), a tiratura limitata (400 copie) e già sold out. L’album racchiude in sé 11 tracce, rifacimenti di vecchi successi della tradizione napoletana e sarda insieme ad altri capisaldi della musica, completamente riviste da Colella durante l’ultimo periodo di lockdown. Tutti gli strumenti presenti nel disco, dal basso al mandolino per poi passare ai flauti sino al sax, sono stati suonati dallo stesso Colella in persona, nella sua abitazione. Mix & Mastering ad opera di Antonio Dafe, presso Multiversi studio. Produzione esecutiva affidata a Luciano Chirico.

"Isolamente" Roberto Colella

Copertina di “Isolamente” di Roberto Colella (Opera di Peppe Boccia).

Queste le parole di Roberto Colella:

“ISOLAMENTE nasce con il desiderio di chiudere quest’anno con un disco – racconta Roberto Colella.
Un disco che possa ricordarmi canzoni che mi emozionano, luoghi che amo e che (negli ultimi 9 mesi) ho potuto visitare solo con l’immaginazione. Abbiamo conosciuto il gelo della solitudine, il terrore di un abbraccio… abbiamo imparato termini come assembramento e distanza sociale (espressione in sé abominevole). Ci siamo sentiti dei criminali si pe’ scennere ‘a munnezza dimenticavamo a casa la mascherina! Le arti sono state declassate a beni non necessari… eppure, a me, m’ha salvato ‘a musica.

Suonare, scrivere, registrare, in casa e con pochi mezzi, mi ha regalato una sensazione di libertà assoluta, trasformando la zona rossa e l’isolamento in un’isola felice. A quest’anno stagnante e piatto ho voluto rispondere in musica. Ecco perché in scaletta si alternano canzoni vicine a me e alla gente del mio quartiere, a mondi lontani e tradizioni antiche… una vela stracciata riesce a convivere con the Sound of Silence, brani tradizionali portoghesi o sardi si alternano a canzoni napoletane classiche o neomelodiche rivisitate.

La libertà per me è questa.
Vicina alla gente, lontana dal pregiudizio.”

A fare da apripista all’album, il video di “Senza giacca e cravatta”, presente su youtube dal 17 dicembre, rivisitazione del famoso brano di Nino D’Angelo: https://www.youtube.com/watch?v=puPZrwzeVbA

Condividi