“Supercar” è il suo nuovo singolo di Cherif

Dal 1 ottobre in rotazione radiofonica

Dopo la pubblicazione lo scorso 28 maggio del suo singolo d’esordio “Testa”,  Cherif, giovane artista appena diciottenne torna per proporci il suo secondo lavoro intitolato “Supercar”.

Il brano racconta una storia fra due adolescenti, cercando di rappresentare le più comuni problematiche, fantasie e caratteristiche che accomunano i giovani. In questo pezzo c’è almeno una parola che ognuno può legare ad un ricordo personale.

Cherif Supercar

“Il titolo non rappresenta in maniere oggettiva la canzone non parlo di macchine di lusso, nonostante il pezzo si chiami “Supercar”. Piuttosto è il contrario, voglio dire che si può stare bene con una persona anche senza cose superflue. Racconto una storia, ma non è la mia storia è la storia di tutti.”

Cherif Romaniello 01/12/2002 in arte Cherif, artista 18enne,  nato e cresciuto in Puglia,  ha origini ucraine e ivoriane e attraverso la musica ed i suoi testi esorcizza il suo passato, rimanendo sempre fedele alle sue origini. La sua musica è piena di sonorità e temi street, collocandosi nella scena rap/trap italiana.

“Per questo secondo singolo io e i ragazzi della Daco Crew, abbiamo deciso di fare un esperimento e provare un visual-video, ovvero un video di una decina di secondi che si ripete, una sorta di LOOP continuo. Crediamo che in pochi secondi si possa capire il significato della canzone, creando curiosità e voglia di scoprire il brano intero.”

Per la sua giovane età, il suo stile è ancora malleabile. Questo pregio gli permette di giocare con vari generi, rendendolo un artista camaleontico, pronto a superarsi per affermare il suo nome in tutta Italia e raggiungere le sue grandi ambizioni.

Il 28 maggio 2021 ha pubblicato il singolo d’esordio “TESTA” e il 1° ottobre Cherif lancia “SUPERCAR”.

 

 

Maria Celeste Bellotti per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More