Mario Ermito: vi porto in Texas!

Mario Ermito, attore di professione, è al suo primo singolo di lancio, “Ti porto in Texas”. Un pezzo orecchiabile, ricco di buone sonorità, accompagnato da un bellissimo video. Vi parliamo di questo suo esordio in musica, del suo futuro artistico, delle sue passioni..

Mario Ermito: vi porto in Texas!

La cover di “Ti porto in Texas” primo singolo di Mario Ermito.

Ti ringraziamo per essere con noi, Mario. Come stai? 

Sto bene, grazie! Vivo un periodo sereno, appagante.

“Ti porto in Texas”, il tuo primo singolo, da cosa prende spunto?

Ha origine da un sogno, in cui vi è insita una storia d’amore, ambientata in un maneggio, in Texas. Con il mio vocal coach, non molto tempo fa, vi era già in programma di poter realizzare un singolo insieme. Ho subito avuto l’idea di raccontargli di questo sogno, e tutto ha preso vita.

Cosa speravi di poter realizzare da bambino? 

Ho sempre avuto una forte passione per la musica, per il canto. Sognavo proprio di poter dare vita ad un mio pezzo e che a cantarlo, insieme a me, ci fossero tante persone, tanti miei sostenitori.

Quanto conta per te l’aspetto fisico?

L’estetica conta, innegabilmente. Allo stesso tempo, però, sono consapevole che conta anche lo studio, la pazienza, il farsi valere, nella giusta dose e maniera.

Anni addietro hai preso parte a “Tale e Quale Show” e al “Grande Fratello Vip”. Che ricordi hai di entrambe le sperienze?

Ho dei bellissimi ricordi, senza alcun dubbio! Tale e Quale Show ha rappresentato una vera e propria accademia. Un programma ricco di sfumature, forte, che mi ha portato a mischiare entrambe le mie passioni, la recitazione e il canto. Il Grande Fratello Vip, a suo modo, mi ha portato a far conoscere la mia persona, Mario.

Cosa speri di poter realizzare in futuro?

Mi auguro di poter avere una famiglia tutta mia e di tenere ancora salde le redini di questa felicità, la stessa che vivo adesso.

Progetti futuri?

“Ti porto in Texas” mi impegna molto e desidero portare avanti questa promozione come si deve, con le giuste attenzioni. Mi auguro, in futuro, di poter realizzare un album tutto mio. Al cinema, invece, avrete modo di vedere un mio nuovo lavoro, “Por los pelos”, di cui sono co-protagonista.

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.