“Io non voglio te” è il singolo di esordio di Matilda, in uscita il 31 marzo scorso. Un brano, quello che Matilda ha realizzato insieme alla Yourvoice Records, che parla di rivincita, della capacità di sapersi allontanare da tutto ciò che è malsano, specie se si parla di sentimenti. Situazione vissuta da molti e che la giovane Matilda, di soli diciassette anni, racconta in musica con l’intento di superare al meglio il dolore che ha provato nel ritrovarsi in un rapporto malato, sterile.

Matilda "Io non voglio te"

La copertina di “Io non voglio te”, primo singolo per la diciasettenne Matilda.

Le parole dell’artista: “Sono molto emozionata per l’uscita del mio primo singolo. Per la prima volta metto a nudo le mie emozioni e spero che le persone che stanno vivendo o hanno vissuto la mia stessa esperienza possano ritrovarsi nelle mie parole. Cantando riesco ad abbattere la mia timidezza ed esprimere i miei sentimenti, cosa che altrimenti troverei difficile fare.”

                                                                                               Matilda

Matilda, diciassettenne romagnola, si avvicina alla musica prendendo lezioni di ballo folk romagnolo e inizia lo studio del canto a 14 anni. Partecipa a diversi concorsi come il Festival di Gatteo, di cui vince la 37esima edizione nella categoria big. Nel 2019 partecipa a “Una voce per l’Europa”, classificandosi tra i primi otto partecipanti su più di 400 concorrenti selezionati. Nello stesso anno partecipa al Festival di Rimini arrivando in finale che, causa Covid, viene posticipata a data da destinarsi.

https://www.instagram.com/_maty.bonu_/

Condividi