“Canto di Strega” è l’ultimo singolo di Carlo Audino

Anche il personaggio più malvagio può avere un momento di debolezza

Dal 1 ottobre entra in rotazione radiofonica “Canto di Strega” di Carlo Audino.

Anche il personaggio più malvagio può avere un momento di debolezza e, guardandosi indietro e attorno, rendersi conto di essere solo o mal accompagnato. E così la protagonista di “Canto di strega”, Strega Bugia, dopo aver rifiutato le avances dello sfigato Mago Merlino, intona il suo canto, e nella sua profonda crisi emotiva si accorge che qualcosa non va neanche con il suo amore di sempre: il fedele Specchiuccio e i suoi adorati campi di grano.

Tuoni e saette tutto intorno fanno da cornice a questa quantomai originale crisi coniugale, risolta, al termine del canto liberatorio, con un ritrovato amore per lo specchio e una rinnovata forza malefica.

Spiega l’artista a proposito del brano: 

 

«Una originale crisi coniugale: la Strega e il suo Specchio»

Canto di Strega Carlo Audino

Nel 2021 Carlo Audino decide di dare una possibilità alle vecchie e nuove canzoni. E così, come si farebbe tirando fuori un foglio alla volta da una cartellina polverosa, le sta estraendo, variandone contestualmente testo e musica per renderle più in linea col mondo attuale.

Con il video di “Canto di strega”  Carlo Audino racconta la storia di una giovane donna che sfogliando “La vecchiaia può attendere” di Arrigo Levi, trova al suo interno delle foto che la ritraggono da bambina, da adolescente, da adulta e infine da “vecchia”. Come fosse stregoneria lei stessa diventa anziana in quel preciso momento.

Le scene esterne del video sono girate nel Regno Unito con la partecipazione di Sabrina Seaside. Carlo Audino canta circondato da spighe di grano pronte per essere raccolte.  

Segui Carlo Audino su Instagram 

Maria Celeste Bellotti per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More