San Valentino e il bacio al MANN di Napoli

San Valentino, tradizionale festa degli innamorati viene celebrata il 14 Febbraio con una conferenza che esplora le rappresentazioni del bacio nella storia

San Valentino, tradizionale festa degli innamorati viene celebrata il 14 Febbraio al MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli (ore 16, Auditorium), con la presentazione del libro “Baciarsi” di Elisabetta Moro (professore ordinario di Antropologia culturale/ Università di Napoli Suor Orsola Benincasa) e Marino Niola (professore ordinario di Antropologia dei simboli/ Università di Napoli Suor Orsola Benincasa).

L’obbiettivo è quello di tracciare un excursus antropologico riguardo le fondamenta degli affetti e delle relazioni sociali.

Verranno confrontati i baci di ieri e di oggi, alla scoperta dei mille significati di un gesto che caratterizza tutti gli esseri viventi. Da strumento per la nutrizione (passaggio del cibo dalla madre al cucciolo) il bacio diventa passione ed emozione.

In aggiunta, alla conferenza saranno presenti anche Paolo Giulierini (Direttore del MANN) e Paola Villani (Direttrice del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università Suor Orsola Benincasa). Attraverso questa collaborazione, i professori, potranno tracciare un percorso ancora più completo e coinvolgente. Questo percorso dialettico sarà ricco di rimandi ad arte, archeologia, cinema, tecnologia e filosofia dell’amore.

Un focus centrale sarà dedicato alle più celebri immagini dei baci, partendo dall’antichità. In realtà questo gesto non aveva una frequente rappresentazione iconografica.

Nonostante ciò possiamo osservare alcuni esempi: gli splendidi affreschi vesuviani con le effusioni di Amore e Psiche, Satiro e Menade, Polifemo e Galatea.

Questi antichi affreschi saranno accostati ad altri esempi in cui il bacio era un segno di ossequio (Piritoo riceve l’omaggio dei centauri e Teseo liberatore) e altre opere di arte moderna e contemporanea.

Alcune immagini.

Gli autori del libro e i direttori del Museo presenteranno alcuni esempi: i baci di Hayez, Klimt e Picasso, il bianco e nero del celebre scatto di Doisneau, il “verismo”metropolitano dei Kissing Coppers di Bansky.

Info. Orari e accessibilità.

L’incontro con gli antropologi Moro e Niola sarà anticipato, sui canali Facebook e Instagram del MANN, da post e stories sul tema dell’amore. A conclusione dell’evento, il Direttore del Museo, Paolo Giulierini, donerà al pubblico un pensiero simbolico: un bacio Perugina.

La partecipazione alla presentazione del libro “Baciarsi” sarà gratuita; per accedere all’Auditorium, richiesti Green Pass rafforzato e mascherina ffp2.

Per di più durante tutta la giornata di lunedì prossimo, le coppie al Museo pagheranno un solo biglietto intero.

A cura di Serena Maddalo per LiveMedia24.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More