Giovanni Alfieri: con la Sicilia nel cuore

Giovanni Alfieri è attualmente presente nel cast de “L’ora – Inchiostro contro piombo”, fiction Mediaset diretta da Piero Messina.

La fiction Mediaset a cui partecipa Giovanni Alfieri, è caratterizzata da un cast di tutto rispetto, legato da una forte alchimia.

Vi lasciamo all’intervista di Giovanni Alfieri, a ciò che potrò dirci su questo lavoro legato, ancora una volta, a Mediaset, al suo Domenico Sciamma.

Ben trovato su LiveMedia24, Giovanni, come stai e cosa puoi anticiparci su questo nuovo lavoro targato Mediaset, “L’ora – Inchiostro contro piombo”? 

Sto bene, grazie! Sono felice che, finalmente, questa fiction sia in onda, a brevissimo. Ho avuto modo di esserne a conoscenza nel 2014, per poi diventare Domenico Sciamma nel 2019. Un ruolo a cui devo molto.

Cosa ti ha spinto a prendere parte a questo bellissimo mestiere? 

Tutto ha avuto inizio per gioco, quando ero soltanto un bambino. In classe giunse una circolare in cui si parlava di prendere parte al teatro, per puro divertimento. Non esitati un attimo a prendere al volo quella proposta. Tanto devo, negli anni, alla collega e mia mentore, Guia Jelo. Una persona che, a suo modo, ancora mi guida in questo importante percorso artistico e mi è vicina, mi supporta, mi sprona. Guia, a suo modo, mi suggerisce anche collaborazioni importanti da intraprendere. Ho avuto modo di conoscerla a Roma, la città in cui mi sono trasferito dopo aver preso il diploma da geometra.

A fungere da apripista, negli anni, il teatro. Un sentimento importante, ancora oggi, quello che nutri per le tavole del palcoscenico. Cosa puoi dirci a riguardo? 

Ho calcato quelle tavole sin da bambino e, ancora oggi, mi chiedo se quel bimbo è felice della scelta fatta. Conosco bene la risposta. Il teatro è, da sempre, casa, un vero e proprio porto sicuro.

Cosa puoi anticiparci, nei limiti del possibile, su questa nuova fiction, “L’ora – Inchiostro contro piombo”? 

La serie, come vi anticipavo, ha avuto vita nel 2014, ma soltanto oggi posso dirvi di più, e con piacere. Devo proprio a Guai Jelo la possibilità di avervi preso parte. Fu lei a consigliarmi di inviare la mia candidatura e, con una sola foto inoltrata via mail, fui scelto. Mi vedrete nei panni di Domenico Sciamma, una persona giusta, buona. Un vero e proprio amante della scrittura, del giornalismo, il mio personaggio. Vi consiglio di guardare le serie per poterne sapere di più, puntata dopo puntata.

Quale ruolo ti piacerebbe poter affrontare, un domani? 

Sono giovane e, in quanto tale, non direi di no a nessun ruolo proposto.

Se di futuro parliamo, cosa ti auguri di poter concretizzare, un domani? 

Sarei felice di poter tornare a vivere nella mia amata Sicilia, lasciata per poter realizzare questo sogno da attore.

Cosa puoi anticiparci sui tuoi progetti futuri? 

Presto potrete applaudirmi in teatro con un nuovo spettacolo teatrale e, tra non molto, prenderò parte ad una nuova serie. Ad accogliermi, in questa occasione, la Basilicata.

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

TI POTREBBE INTERESSARE – Roberto Chevalier. “Top Gun Maverick”, trentasei anni dopo.
TI POTREBBE INTERESSARE – Radio Whitemary, on air la nuova gemma dell’elettronica italiana.
SEGUICI SU INSTAGRAM
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More