In fase pre-produttiva, a pochissimi giorni dalla sua scomparsa, la serie TV sulla vita del Boss, Raffaele Cutolo. A parlarne è Domenico Maria Corrado, autore autorizzato dallo stesso Boss a scrivere un audiovisivo sulla sua persona. L’unico, Domenico Maria Corrado, ad avere, nel corso degli anni, un rapporto di corrispondenza epistolare con Raffaele Cutolo.

La storia si basa su quelle che sono le vere lettere di Cutolo al Corrado, andando a raccontare l’intreccio di mafia, politica e vita vissuta di un personaggio tanto discusso: crimini feroci, testimonianze, particolari narrati nei minimi dettagli e quanto altro. Sono in molti, già da ora, a volere accaparrarsi la distribuzione. La Serie Tv, sarà prodotta dalla Green Film.

Le lettere di Raffaele Cutolo inviate a Domenico Maria Corrado

Domenico Maria Corrado dichiara in merito: “Tutto quello che sarà la serie? frutto di 3 elementi sostanzialmente: la corrispondenza con Cutolo (interrotta una decina di anni fa perché non era più in grado di rispondere); lo studio approfondito di tutti gli atti processuali che lo riguardavano, confrontati con quelle che sono le sue verità; l’osservazione a-critica del personaggio “mitizzato” in chiave positiva o negativa, che come tutti i miti (positivi o negativi) affascinano gli spettatori alla stregua dell’esempio di Al Capone“.

Salvatore Scarico Manuela Montella, rispettivamente Direttore Generale e Presidente di Green Film aggiungono: “La serie già in preparazione e dopo la morte di Cutolo siamo subissati di contatti, in quanto sono gi?àsei mesi che il progetto era in fase embrionale ed era stato discusso con alcuni player del settore“.

Dalle prime indiscrezioni, si potrebbe trattare di una prodotto longevo, dato il tantissimo materiale raccolto negli anni dall’autore e che riguarda Raffaele Cutolo.

Condividi