Motocross: Cairoli e Guadagnini protagonisti a Maggiora

Si è da poco concluso, sul circuito di Maggiora (NO) il terzo GP della stagione; gara che si è svolta su di un circuito molto veloce, ma con una pista devastata, piena di buche, e canali.

Il miglior tempo in prova lo fa segnare Jeffrey Herlings che mette tutti dietro di se in MXGP. Secondo miglior tempo per il campione del Mondo in carica Tim Gajser, terzo tempo invece per Jorge Prado.

MXGP

In gara 1 Romain Febvre parte subito a tutta, e fin dalla prima tornata resta solidamente a condurre la manche. Al traguardo dietro di lui, a poco meno di 3 secondi, Jorge Prado e il nostro Antonio Cairoli che chiude con un’ottimo terzo posto.

Il campione del Mondo Tim Gajser si deve accontentare della quinta posizione, preceduto da Glenn Coldenhoff.

Dopo una prima manche avara di sorpassi ed emozioni, si abbassa la griglia di gara 2, accompagnata da una pioggia battente.  Coldenhoff ha lo scatto migliore e va a prendersi l’hole shot; seguono Herlings, Jacobi, Prado e Cairoli.

Cairoli Guadagnini Maggiora

Jeffrey Herlings impegnato sul circuito di Maggiora (Photo: Nderim Kaceli /LivePhotosport/DPPI)

Tim Gajser parte male e retrocede fino all’undicesima posizione. I distacchi si fanno subito molto ampi, complice anche il terreno fangoso che rende la gara alquanto impegnativa.

Coldenhoff rimane al comando per oltre metà gara, ma Herlings gli fa sentire il suo fiato sul collo riducendo progressivamente il gap fino a passarlo a pochi minuti dal termine. Dietro, il nostro Antonio Cairoli vede sempre più da vicino il tedesco Jacobi. Tedesco che verrà poi passato senza troppe difficoltà.

All’arrivo Cairoli è terzo, quarta posizione per Jonass, mentre Tim Gajser ferma la sua rimonta alla sesta posizione.

Un’ottima giornata per il siciliano in sella alla sua KTM: due terze posizioni che gli consentono di limare ulteriori punti su Tim Gajser.

La classifica dopo tre GP.
  1. Tim Gajser (Honda): 124 P.ti
  2. Jeffrey Herlings (KTM): 118 P.ti
  3. Romain Febvre (Kawasaki): 107 P.ti
  4. Antonio Cairoli (KTM): 104 P.ti
  5. Jorge Prado (KTM)  97 P.ti
MX2

Mattia Guadagnini conferma quanto fatto vedere di buono nei primi due GP. Guadagnini a Maggiora è imperiale. In gara 1 ottiene un’ottimo secondo posto, ma è in gara 2 che completa il capolavoro vincendo la manche e vittoria di giornata che lo catapulta (complice il ritiro del campione del Mondo Tom Vialle) in cima alla classifica generale.

Cairoli Guadagnini Maggiora

Mattia Guadagnini (Photo: Nderim Kaceli /LivePhotosport/DPPI)

Una prima parte di stagione tutta da incorniciare per il giovane pilota bassanese che in sella alla sua KTM si candida come protagonista assoluto di questo mondiale 2021.

Il circo delle ruote tassellate si sposta ora sul circuito di Oss per il GP di Olanda che si disputerà domenica 18 luglio.

Roberto Tommasini per LiveMedia24.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.