In America’s Cup ancora parità: 3-3 dopo la terza giornata

Nella notte si sono disputate altre due regate della America’s Cup, che prosegue in assoluta parità 3-3, con Luna Rossa che vince la prima regata (come avvenuto in entrambe le precedenti occasiosioni) ed Emirates Team New Zealand che accorcia le distanze in gara 2.

America's Cup assoluta parità 3-3

Allentate le misure restrittive, il pubblico è tornato a riempire il villaggio e le coste neozelandesi. (Credits: © ACE | Studio Borlenghi)

Gara 1

Lo scenario sanitario in Nuova Zelanda è tornato al livello 1, questo sta a significare che di fatto non sono più presenti misure di distanziamento sociale. Il pubblico può nuovamente assistere alle regate in totale libertà, ma quello che più conta, ai fini della gara, è che da questa notte si può gareggiare su tutti i 5 campi di regata. Si gareggia sul campo A, le condizioni meteo vedono ancora venti leggeri compresi tra gli 8/10 nodi da nord.

In gara 1 Luna Rossa domina la partenza, si posiziona mure a dritta sul pin. La barca neozelandese va in displacement, Luna Rossa vola verso la partenza. Peter Burling ha difficoltà a far riprendere il volo a “The Reuthai”. La regata fondamentalmente si decide qui. Luna Rossa prende da subito 250 Mt di vantaggio sui “kiwi”, vantaggio che riesce a gestire in maniera esemplare con continue virate atte a mettere nei rifiuti la barca di ETNZ. 

Pietro Sibello legge bene i salti di vento presenti; Luna Rossa si avvia in controllo verso il traguardo che taglia con 18 secondi di vantaggio.

America's Cup assoluta parità 3-3

La 36ma America’s Cup prosegue in assoluta parità, 3-3 dopo la terza giornata (Credits: © ACE | Studio Borlenghi)

Gara 2 

Luna Rossa entra nel box di pre-start da sinistra, è la partenza fotocopia, al contrario di gara 1. In questo caso è ETNZ a fare i giochi. Luna Rossa, pur restando sempre in volo, è in difficoltà. Peter Burling vince in maniera netta la partenza (la prima in assoluto), Luna Rossa passa la start-line con circa 5 secondi di ritardo, pesantissimi e che non saranno più colmati.

ETNZ acquisisce subito 400 Mt di vantaggio, che andrà poi ad incrementare lato dopo lato. Nessuna speranza di rimonta per Luna Rossa, la regata si chiude con un vantaggio superiore al minuto per New Zealand. 

America's Cup assoluta parità 3-3

“The Reuthai” (Credits: © ACE | Studio Borlenghi) 

L’America’s Cup resta apertissima, questa notte si disputeranno altre sue regate, che stando alle previsioni meteo si dovrebbero svolgere ancora con condizioni di vento leggero, favorevole dunque allo scafo italiano. Per i prossimi giorni invece sono previsti venti via via in rinforzo. Luna Rossa deve sfruttare al meglio questa possibilità, una doppia vittoria sarebbe un duro colpo, sopratutto psicologico ai neozelandesi che prima di scendere in acqua pensavano (a voce alta) che la sfida contro la barca italiana rappresentasse solamente un pro-forma per la vittoria della 36ma America’s Cup.

La programmazione televisiva.

Come al solito tutte le regate saranno trasmesse in diretta a partire dalle ore 03:50 italiane su RAI2 e SKY. La visione on-demand sarà invece possibile grazie alla piattaforma RAIPlay e SKYGo.

QUI invece il programma delle regate aggiornato con le eventuali date di recupero.

Roberto Tommasini per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More