Arena di Verona: i concerti confermati per il 2022

L’Arena di Verona, dopo aver dettato il passo nella ripartenza dei concerti nell’estate 2021, si vuole confermare come palcoscenico di prim’ordine anche per la stagione 2022. Il cartellone degli eventi sta pian piano prendendo forma, vediamo assieme i concerti ad oggi confermati.

Nell’estate appena conclusa, l’Arena di Verona, con il suo protocollo sperimentale, è stato l’unico teatro all’aperto autorizzato ad ospitare in deroga al vigente DPCM, oltre i mille spettatori. Dopo il successo della stagione appena conclusa; che ha visto molti dei grandi nomi italiani, tornare sul palco, in questi giorni sta prendendo sempre più forma il calendario di eventi extra-lirica che si terranno nell’anfiteatro romano la prossima estate.

Alcune delle date confermate, altro non sono che riprogrammazioni di tour giù in cartellone per il 2020, poi spostati al 2021 ed infine al 2022, mentre altre artisti si sono invece aggiunti ex-novo.

Quella che si sta delineando, sarà una programmazione che finalmente tornerà ad riabbracciare anche artisti internazionali.

Arena di Verona concerti 2022

Carmen Consoli live all’Arena di Verona. (Photo: Roberto Tommasini/LivePhotoMusic)

Sul il sipario con i Maneskin.

Inizio con il botto per la nuova stagione extra-lirica che partirà infatti il 23 aprile con la band più discussa del momento; reduci dalla vittoria all’Eurovision e da un successivo riconoscimento planetario, i Maneskin infiammeranno l’anfiteatro con il loro “Zitti e Buoni tour”. Già sold-out la data veronese, ma rumors parlano di una possibile extra-date per il giorno successivo.

Zucchero padrone dell’Arena.

Dopo il rock graffiante della band romana dei Maneskin; dal 25 aprile le chiavi dell’Arena verranno consegnato a Zucchero che a cavallo tra fine aprile ed i primi di maggio terrà 14 concerti. In mezzo spazio al rapper Marracash il giorno 28 aprile, mentre il 10 maggio sarà il turno dei Modà; la storica band capeggiata da Kekko Silvestre.

50 anni di carriera, oltre 120 milioni di dischi venduti: gli Skorpions tornano in Arena per un concerto-evento.

Una carriera lunga 50 anni, costellata da hits come “Wind of Change” o ancora Still Loving You. Dopo essersi esibita nel 2018, la band di Hannover tornerà sul palco dell’Arena di Verona per l’unica data italiana del loro tour mondiale che partirà tra meno di 20 giorni a Leipzig.

Doppia data poi per il trio de “Il Volo”  che tornerà nuovamente ad esibirsi in Arena venerdì 3 e sabato 4 giugno.

Nick Cave & The bad seeds sul palco scaligero il 4 luglio.

Il cantautore australiano e la sua band hanno annunciato che terranno proprio in riva all’Adige lunedì 4 luglio il loro unico concerto italiano del tour mondiale 2022/23. Un evento imperdibile dove Cave ripercorrà gran parte della sua carriera, dagli esordi post-punk ai lavori recenti, più vicini al cantautorato.

Martedì 5 luglio sarà invece il turno dei “Gorillaz”; la band alternative-pop fondata dal polistrumentista britannico Damon Albarn porterà in Arena il loro show fatto di ritmi incalzanti, giochi di luci e figure animate. Sicuramente ad oggi, il concerto più spettacolare in programma nell’anfiteatro Scaligero.

Arena di Verona concerti 2022

Il rapper Carl Brave ritratto nel suo ultimo spettacolo all’Arena di Verona. (Photo: Roberto Tommasini/LivePhotoMusic)

11 luglio; Kiss, un ritorno, ma anche un addio.

Lunedì 11 luglio i KISS di capitanati da Gene Simmons torneranno a ri-esibirsi nuovamente in Arena per il loro tour d’addio”End of the road”. Dopo quasi 50 anni di carriera e oltre 130 milioni di dischi venduti, per la spettacolare bandi di NY è arrivato il momento di appendere la chitarra al chiodo, e hanno promesso di farlo alla loro maniera.

Quattro grandi eventi prima della pausa estiva: Simple Minds, Baglioni e Toto.

Il 18 luglio saranno i Simple Minds a salire sul palco dell’Arena di Verona; Jim Kerr e soci proporranno nella loro unica data italiana, tutti i successi di una carriera lunga 4 decenni.

Il 25 luglio altro evento unico in Italia; i TOTO, hanno scelto proprio l’Arena per salutare i loro fans italiani.

Doppio appuntamento (il 26 e 27 luglio) con Claudio Baglioni e il suo “Dodici note solo”.

Dopo la pausa estiva ritorno di Arena 60′ 70′ 80′ con Amadeus.

Forte del successo ottenuto la scorsa estate, Amadeus riproporrà anche nel 2022 lo spettacolo Arena Suzuki 60′ 70′ 80′. Un viaggio lungo tren’anni nella musica dance. Tre le date al momento previste, il 12-13 e 14 settembre.

A chiudere la stagione, ci penserà il cantautore romano Mannarino il 28 settembre, data scelta per la riprogrammazione del suo live inizialmente schedulato per il 2020.

Ancora tanto spazio in cartellone.

Il cartellone fin qui delineato lascia comunque spazio a numerosi altri appuntamenti: tutto il mese di settembre è di fatto ancora vuoto. Alcune date si vocifera siano già opzionate per gli show musical-televisivi come il Seat Music Awards e l’RTL Power Hits, ma ugualmente rimane ancora molto spazio, specie dopo la pausa estiva per ulteriori eventi.

Seguite LiveMedia24 per essere aggiornati sui nuovi appuntamenti che si andranno ad aggiungere al già ricco programma.

Articolo e foto a cura di Roberto Tommasini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.