Reverendo Secret: La bambina e l’orco

Incontriamo nuovamente, in occasione dell’uscita del suo nuovo singolo, “La bambina e l’orco”, il cantante Reverendo Secret. Un rock esoterico, che racchiude una malinconica melodia, attraverso un viaggio profondo, in cerca del proprio io più profondo. Questo ciò che vi aspetta, in questo viaggio nel mondo di Reverendo Secret.

Reverendo Secret

La cover de “La bambina e l’orco”  ultimo singolo di Reverendo Secret.

Ti ringraziamo per essere con noi di LiveMedia24. Come stai?

Bene direi. Quasi in beatitudine. Grazie a voi.

A cosa devi il tuo nuovo singolo, “La bambina e l’orco”?

Alla ricerca profonda del mio fanciullo interiore, i vari volti della vita come espressione del nostro esistere, la continuazione di un viaggio ancestrale e alchemico attraverso musica e parole, l’inevitabile confronto con l’io umano venuto al contatto con il Divino. Ogni quesito senza risposta…

Emozioni, sensazioni, legate all’uscita di questo nuovo lavoro?

Molto forti. Una chiave verso nuovi mondi, un abbraccio mai banale a tutta la collettività. Rimango sospeso a vivere il dono eterno dell’ascensione, un miracolo che diventa realtà.

Possiamo aspettarci un nuovo singolo, nell’immediato?

Si, sto preparando il mio nuovo lavoro con cura. Esperienze che vi sorprenderanno.

Con chi avresti piacere di collaborare in futuro?

Tanti e nessuno. È un’incognita insvelabile, una dedizione che riservo con tante aspirazioni in parte già realizzate ma tutte da vivere.

Come vedi il tuo futuro?

Bene, perchè con la squadra che ho alle spalle tutto è possibile. Menziono la mia artist image manager Amanda Archetti, un Diamante che produce e tramuta in oro tutto ciò che tocca, Norak Odal, maestro esoterico e spirituale di grande sapienza, e Luca Pederneschi, Regista e Videomaker di Grande Talento. Cito Luigina Bertuzzi, mia straordinaria vocal coach, oltre che Domenico Dattola per il suo prezioso contributo in ogni ambito. Ringrazio, per finire, Alexandra Chiriac per la sua bellissima partecipazione. Per il mondo vedo una possibilità di crescita e miglioramento. Dipende dai singoli individui non dalle persone. Cito una frase del beato Carlo Acutis: “Sei nato originale, non vivere da fotocopia “. Ho detto tutto!

Progetti all’orizzonte?

Molte cose. Talent, TV, Radio, Viaggi, Nuovi Lavori Discografici. Tutto quello che un artista fa per migliorarsi e migliorare… Un Grazie Profondo e Sentito.

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More