F.A., la poetica electro pop di Ewa

Fuori sui digital stores, per Lunatika Records/ZdB, F.A., singolo della cantautrice romana Ewa e dei V9Prjkt, con il testo della poetessa romana Giuditta Maselli.

Dopo l’uscita del primo singolo F di Alice Sacchi, che ha aperto il lungo viaggio chiamato F.A.B.I.O., esce F.A., brano dalle sonorità electro pop con il quale l’artista romana Ewa dà il via al suo personale progetto in collaborazione con i V9Prjkt.

F.A.B.I.O. – un progetto fortemente voluto dalla label manager Giulia Massarelli, suggestionato dalla silloge di cinque poesie scritte da Giuditta Maselli e reso possibile grazie al lavoro di Andrea Pettinelli di ZdB – è un complesso di cinque lettere, di cinque poesie, di cinque donne sparse per l’Italia che intessono le note di una propria piccola, intima storia.

L’artista Ewa in merito al brano F.A. dichiara:

«F.A. è stato un colpo di fulmine e non so come, conoscendomi appena, abbiano deciso di prestarmi proprio queste parole. Dal primo momento mi sono riconosciuta nella poesia di Giuditta e nella mia testa il brano doveva suonare esattamente in questo modo: è stato un processo estremamente spontaneo. Per questo ho proposto ai V9Prjkt di collaborare a questo progetto con una produzione elettronica che riuscisse a cogliere tutte le sfumature che leggevo nel testo: c’è passione e c’è rabbia, speranza e disillusione ma più di tutto c’è consapevolezza.

In F.A. c’è anche un interlocutore ma non sono sicura sia l’unico, ho provato la stessa disperazione sia in amore che confrontandomi con me stessa così tante volte. Spesso, scrivendo delle mie debolezze, faccio pace con me stessa tramite la musica, con sonorità che diano forza per superarle ad ogni ascolto. È per questo che mi è venuto naturale cercare una melodia forte e d’impatto per incamminarmi in questo viaggio poetico di disperazione e speranza, motori a volte tossici a volte semplicemente indispensabili per trovare il proprio posto nel mondo.»

Biografia

Eva Allerhand, in arte Ewa è cantautrice, architetta e creator romana. Il palco è sempre stato il suo habitat naturale ma ha vissuto spesso altrove, sentendosi a volte fuori posto, a volte sollevata nell’avere una tana artistica in cui nascondersi. Negli anni la musica l’ha richiamata a sé con costanza, portandola ad esprimersi scrivendo e cantando. Il processo di messa in crisi delle certezze di una vita e riprendere in mano il sogno di cantare sembrava l’unica via finché naturalmente la musica è diventata parte integrante e indispensabile della propria vita.

Dal 2019 suona nei FHŌX, band romana con cui sperimenta miscelando generi musicali senza limitazioni. Con loro ha scritto, autoprodotto e pubblicato i singoli “Don’t get me wrong, get me wasted”, “Amormorse”, “Shots” e “Stanotte esco” in collaborazione con il duo Iostoconildiavolo. Nel 2020 hanno collaborato con il trio romano V9Prjkt al singolo Plastics, esplorando sonorità elettroniche che ha voluto riprendere come solista per il progetto F.A.B.I.O. Nel 2022 ha messo insieme idee appuntate e messe da parte negli anni e le ha riprese con accettazione musicandole con il nome di Ewa. Recentemente ha intrapreso un nuovo progetto, TANAexp, contenitore digitale per musica indipendente e autoprodotta, finalizzato alla sperimentazione e collaborazione tra artisti e proseguita nell’evento Tana Sound, serata di musica dal vivo e dj set.

Credits

Artist: Ewa/V9Prjkt

Autrici: Giuditta Maselli/Ewa

Music: Ewa/ V9Prjkt

Mastering: ZdB

Label: Lunatika/ZdB

Distribuzione: ZdB

Artworks: Giuditta Maselli

Social Media Manager: Alice Giorgi

Segui Ewa su:

Instagram: https://bit.ly/3v7Nm7Q

Facebook: https://bit.ly/37Gdtdh

Segui i V9Prjkt su:

Instagram: https://bit.ly/3MAF0vk

Facebook: https://bit.ly/3y1F1V8

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More