Andrea Ascolese: vi presento “Sorprendimi”

Incontriamo Andrea Ascolese, cantante e attore, che ci presenta il suo ultimo singolo, “Sorprendimi”.

Un vero e proprio inno alla libertà, quello che Andrea ci presenta. Un percorso di musica, il suo, ed anche di cinema, di televisione. Una carriera che vive in parallelo, inebriandolo di positività.

Ti ringraziamo della disponibilità, Andrea Ascolese. Come procede il tuo vissuto?

Vivo un periodo sereno, di realizzazione lavorativa. Sto presentando i miei progetti al pubblico e sono felice del loro riscontro positivo. Non potevo chiedere di meglio!

Quali consapevolezze ha apportato al tuo vissuto la pandemia da Covid-19 che ha paralizzato le nostre vite?

Credo che la musica, il cinema e tutte le restanti arti siano importanti per la nostra ripresa. Possono fungere da antidoto, da salvezza, in questo periodo di pandemia. A rendere maggiore forza al mio vissuto, vi è la mia famiglia, la cosa più bella che potessi costruire.

Parlaci del tuo ultimo singolo, “Sorprendimi”?

Il singolo, “Sorprendimi”, è prodotto da Max Monti e distribuito da Wondermark. Siamo felici del riscontro che ne stiamo avendo. Si tratta di un inno alla vita, alla libertà, al ritorno alla normalità. Invito a guardare il videoclip di “Sorprendimi” che parla di inclusione sociale, della voglia di tornare a ballare e di quando finirà la pandemia che, ricordiamolo, non è soltanto sanitaria, ma anche emozionale e sociale.

Il tuo percorso artistico è legato anche alla recitazione. A quale ruolo o film sei ancora affezionato?

Conservo dei bellissimi ricordi dei set a cui ho presto parte. Molti di essi, vi dirò, sono racchiusi in un mio libro, “Andrea Ascolese, Poesie”. Indimenticabili le cene con Gigi Proietti e Rodolfo Laganà, tra tutte, così come i set su cui sono stato coprotagonista e molto altro.

Progetti futuri?

Nel mio futuro vi sarà tanta musica e ancora ruoli da attore. Continuate a seguirmi, ad ascoltare la mia musica, in questo percorso chiamato vita!

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.