Matilda: “Emozione per un sentimento”

0 38

Matilda è giovanissima e piena di talento. Il suo ultimo singolo, “Io non voglio te”, ci racconta di un sentimento malato, angoscioso, destinato a finire. Abbiamo avuto modo di intervistarla, di raccontarvi qualcosa del suo vissuto..

Matilda

Matilda

Ciao Matilda, grazie della tua disponibilità. Quali sono le tue sensazioni circa l’uscita di questo primo singolo?

Ciao, grazie a voi. Sono davvero emozionata. È la prima volta che parlo dei miei sentimenti, delle mie emozioni davanti ad un pubblico e questo per me, essendo una persona molto timida, è veramente strano (in senso buono ovviamente). Sono felicissima e spero che, “Io non voglio te”, possa piacervi e regalarvi emozioni.

“Io non voglio te” racchiude in sé un amore malato, ormai passato. Cosa senti di dire a chi avrà modo di ritrovarsi in questa tua canzone?

Vorrei trasmettere forza e determinazione. Vorrei incoraggiare tutti coloro che soffrono, a dire basta ad un amore che fa stare male e che proprio per questo non dovrebbe nemmeno essere chiamato così.

Cosa ti ha spinto ad avvicinarti alla musica?

La musica è, da sempre, una costante del mio vissuto. Cantare mi porta a tirar fuori le emozioni che abitano dentro di me. Avevo otto anni quando, al ritorno da un viaggio, i miei genitori mi regalarono un cd di Gianna Nannini. Ho ancora memoria di quelle canzoni che cantavo ad alta voce in auto.

Sei giovanissima. Cosa ti aspetti da questo percorso?

Sinceramente non lo so. Sicuramente non ho intenzione di fermarmi. Non vedo l’ora di farvi sentire qualcosa di nuovo!

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Privacy Preference Center