Francesca Alotta e Franco Fasano in, “2 pezzi da novanta 2”

In scena, il prossimo 2 e 3 aprile, Francesca Alotta e Franco Fasano in, “2 pezzi da novanta 2”.

Due voci, musicalmente forti, quelle di Alotta e Fasano unite per festeggiare, a trent’anni di distanza, la coincidenza di aver calcato lo stesso palco.

Il palco che li ha uniti, a suo tempo, è stato il Teatro Ariston, popolare per essere, il palco della nota kermesse canora italiana, Sanremo. Ad accogliere questo spettacolo, invece, sarà il Teatro degli Eroi di Roma. A suo tempo, Francesca vinse tra le novità in gara insieme ad Aleandro Baldi, con un pezzo ancora cantato, “Non amarmi”. Franco Fasano, invece, si esibì in duetto con Flavia Fortunato, in “Per niente al mondo”.

Queste le parole di Franco Fasano a riguardo:

Sono sempre stato colpito dalla vocalità mediterranea di Francesca ma “il graffio” con il quale oggi interpreta le sue canzoni mi ha conquistato ancora di più. L’idea di raccontarsi e cantare insieme nasce grazie alla sua straordinaria interpretazione di Mia Martini nella recente edizione di “Tale e Quale Show”. Dal 2005 mi occupo della direzione artistica del Premio Mia Martini che si svolge a Bagnara Calabra dove abbiamo premiato con una menzione speciale Francesca Alotta per aver saputo, con la sua performance, calarsi spiritualmente nel mondo di Mimì”.

Queste, invece, le parole di Francesca Alotta:

“Sono felice e onorata di poter condividere dopo tanti anni il palcoscenico con un grande cantautore dall’anima bella”. E aggiunge: “Chissà se è stata proprio Mimì a farci ritrovare! Una cosa è certa: se non ci faremo cogliere (troppo) dall’emozione abbiamo una rivelazione che abbiamo scoperto proprio durante le prove”.

Lo spettacolo, “2 pezzi da novanta 2”.

Due ore di spettacolo, quelle a cui potrete avere modo di assistere, realizzate grazie alla collaborazione di Paolo Rainaldi, alle chitarre, Piero Fortezza alle percussioni e lo stesso Fasano al pianoforte. Un viaggio intenso, dovuto, a ritroso nei favolosi anni settanta, per poter ripercorrere trent’anni di grande musica.

La biografia di Francesca Alotta e Franco Fasano.

Figlia di un noto cantante, Filippo Alotta, Francesca nutre una forte passione per la musica sin da ragazza, prendendo parte, come corista, a live di artisti come, Mietta e molti altri, sino ad approdare a Domenica in. Dopo aver vinto il Cantagiro, nel 1991, calca il palco dell’Ariston insieme ad Aleandro Baldi con, Non amarmi, pezzo di successo. L’anno successivo prese nuovamente parte al Festival con il brano, Un anno di noi, per poi pubblicare un album, Io e te. Si divide tra Domenica in, il musical Cenerentola, e torna alla ribalta nel 2004 con il format, Music Farm. Ora o mai più e Tale e quale show, le regaleranno nuova linfa, dandole modo di realizzare nuovi progetti musicali.

Franco Fasano compone musiche per Peppino Di Capri, Fausto Leali, Anna Oxa e molti altri. Il suo debutto avviene nel 1981 al Festival di Sanremo con, Un’isola alle Hawaii. Vi partecipò poi altre volte, riuscendo ad ottenere sempre dei buoni posizionamenti, tra secondi posti, terzo e settimo, in coppia con Flavia Fortunato, in questa occasione. Altra sua grande passione, la musica legata ai bambini. Scrive, difatti, brani per Lo Zecchino d’Oro.

Informazioni sullo spettacolo di Alotta e Fasano.

Il primo spettacolo avrà inizio alle ore 21.00 di sabato 2 aprile. Il secondo spettacolo, invece, avrà luogo domenica 3 aprile, alle ore 17.00. Due soli giorni a disposizione per poter assistere a questo evento.

Segui Francesca Alotta su instagram https://www.instagram.com/francescaalottaofficial/

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More