Angela Bertamino: in teatro con me

Solare, sempre disponibile ed innamoratissima del suo mestiere, questo e tanto altro è l’attrice Angela Bertamino. Abbiamo avuto modo di vederla in “Un Posto al Sole”, e in “Qui rido io”, al cinema.

Da questo giovedì, la ritroveremo in teatro, a Napoli, nel Decameron. Una ragazza poliedrica, attrice per scelta, pronta a tornare al suo amato, e mai abbandonato, teatro.

Eccovi l’intervista sul futuro lavoro, il Decameron, e sul percorso da attrice di Angela Bertamino.

Ti ringraziamo per aver accolto il nostro invito, Angela Bertamino. Come stai?

Ho vissuto un anno di lenta di ripresa, di ritorno in teatro, con ben due spettacoli. Lo spettacolo, “L’arte della famiglia”, mi ha regalato un ruolo bellissimo, da protagonista, nelle vesti di una donna importante, realmente esistita, Luisa De Filippo. Sono stata felice di poter portare in scena tutto ciò, cogliendo l’anima di quel personaggio.

Chi saresti oggi se non avessi scelto di diventare un’attrice?

“Non sarei mai nato”, come disse Eduardo De Filippo (ride). Adoro questa sua visione. Aprile mi ha vista dottoressa in lettere e filosofie, indirizzo spettacolo. Una gioia, una grande soddisfazione. Il primo anno di fermo, denominato lockdown, mi ha portata a riprendere in mano il tutto, credendoci ancora di più. Volevo arricchire sempre di più la mia anima di artista e sono felice di averlo fatto.

L’esperienza di Angela Bertamino in Un Posto al Sole e Qui rido io.

In televisione, negli ultimi tempi, abbiamo avuto modo di vederti in “Un Posto al Sole, nei panni di Viviana Carlino e, al cinema, in “Qui rido io”. Che ricordo hai di entrambe le esperienze?

In “Qui rido io” ho avuto modo di essere a contatto con un mondo cinematografico importante, legato ad attori importanti, da cui dover apprendere sempre, in religioso silenzio. Una lavorazione lunga, con una vera e propria attenzione maniacale per i dettagli. Martone è un gigante e questo lo capisci vedendolo al lavoro sul set. Sono cresciuta tanto, professionalmente parlando, sentendomi quasi un’allieva. Ho potuto vivere il teatro al cinema, realizzando il tutto al Teatro Valle per due settimane intere. Una sensazione da brividi, ogni giorno. Per quanto riguarda la mia Viviana in “Un Posto al Sole”, posso dire di essermi sentita in famiglia, giorno dopo giorno. Ritmi incalzanti, davvero forti, ma costituiti da un forte gruppo di lavoro capace di saperli sostenere al massimo. Una serialità che ti regala una visibilità quotidiana, per una macchina davvero perfetta. Si parla di un personaggio che ho avuto modo di impersonare a lungo, il più lungo della mia carriera attualmente. Ho potuto capire, con lei, come avrebbe reagito in determinate situazioni, portandola con me dal 2019 al 2021. Le sarò legata per sempre!

Il Decameron, il nuovo spettacolo di cui è protagonista Angela Bertamino a Napoli.

Attualmente, invece, sei in teatro, al Tram di Port’Alba, con uno spettacolo dedicato al Decameron di Pasolini. Cosa puoi dirci a riguardo?

Lo spettacolo che portiamo in scena, è caratterizzato da un lavoro differente. Le novelle del Decameron sono tante, ma abbiamo scelto di riportarne soltanto alcune. Fa gola ad ogni attore la possibilità di portare in scena più voci, costituite da diversi atteggiamenti del corpo. Un qualcosa che ti rende sempre nuovi stimoli, di replica in replica, permettendoti di vivere il personaggio sempre con qualcosa in più. Ad accompagnarci, la voce di Pasolini, con la sua macchina da presa.

Chi è oggi Angela? 

Angela è un’attrice che, per la prima volta, pensa anche a dei progetti propri. Ultimamente, insieme ad una collega, abbiamo realizzato un qualcosa che ci permetterà di prendere parte ad un bando. Un riadattamento della Lisistrata, ai tempi d’oggi, che porta anche a riflettere. Non voglio anticiparvi altro, ma posso dirvi che saprà stupirvi.

Prevede altro il tuo futuro artistico?

Sicuramente prenderò parte a delle rassegne estive in teatro, sempre al Tram di Port’Alba. Vi invito a seguire i miei social per restare sempre aggiornati su tutto.

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More