Pallanuoto. Il punto sulla prima giornata

0 69

Dopo otto mesi di stop, i protagonisti delle massime serie della pallanuoto tornano in vasca.

Si ricomincia! Dopo otto lunghi mesi ripartono i massimi campionati di pallanuoto maschile e femminile. Campionati che faranno da ponte alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Mentre il Settebello è matematicamente qualificato perché formazione detentrice del titolo mondiale, il Setterosa dovrà passare dalle qualificazioni di Trieste.

Foto LivePhotoSport/Luigi Mariani

Partenza dei campionati non priva di problemi. Sono annullate per problemi di positività al Covid-19 tre gare nel maschile, Iren Genova Quinto vs Pro Recco, Roma Nuoto vs Pallanuoto Trieste e RN Savona vs San Donato Metanopoli Sport. Anche il campionato femminile non rimane estraneo a rinvii legati al Covid-19, a farne le spese Pallanuoto Trieste vs Plebiscito Padova. Tutte le partite rinviate, saranno recuperate alla prima data utile.

Le vittorie di Ekipe Orizzonte e CSS Verona aprono il campionato femminile di pallanuoto.

Ad aprire la stagione pallanuotista sono le ragazze di coach Miceli (Ekipe Orizzonte) che nella partita di Catania s’impongono per 26 a 9 sul Vela Nuoto Ancona. A seguire CSS Verona contro il Bogliasco 1951. Le venete fanno loro la partita con un punteggio finale di 14 a 8.

Foto LivePhotoSport/Luigi Mariani

Nell’ultimo incontro del femminile, la SIS Roma fa sua la partita per 9 a 4 sulla RN Florentia. Al Polo Natatorio, le romane controllano il match con facilità mai con ritmi troppo elevati. Una squadra ben attrezzata da coach Capanna che mai come in questa stagione ambisce alla vittoria finale.

Foto LivePhotoSport/Salvo Barbagallo

Due le partite per il campionato maschile. Al Cardarella di Siracusa, i siciliani dell’Ortigia mettono in vasca tutte le loro ambizioni da pretendente al titolo italiano. Match a senso unico e risultato finale di 16 a 3 sulla Lazio Nuoto. Nel girone D la sfida fra i napoletani del CC Posillipo ed i toscani del RN Florentia. I partenopei partono con il piede giusto e dopo un combattutissimo match, vincono la sfida per 16 a 7, conquistando i primi tre punti del loro girone.

Una partenza con handicap per la pallanuoto. Tanti i rinvii e la speranza che altre positività al Covid-19 non influiscano pesantemente sul regolare svolgimento dei campionati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Privacy Preference Center