https://www.happypornhd.com
www.xnxxmovies.club
steaming pussy.https://www.favoritexxxvideos.com burrying my dick hard in her camel toe.

Myky ci parla di “Love by you” e del suo futuro artistico

Dalla collaborazione con Aaron Sibley, nasce il nuovo singolo di Myky "Love by you".

“Love by you” è la seconda traccia estratta da Gemini – part II – Pollux, capitolo conclusivo del lavoro di Myky.

Myky ha realizzato “Love by you” insieme all’artista britannico Aaron Sibley.

In questa intervista vi parliamo di Miky, di “Love by you” e del suo futuro artistico.

Ti ringraziamo per aver accolto il nostro invito, Myky, come procede il tuo vissuto?

Grazie a voi, il piacere è tutto mio! Sono in un periodo carico e positivo, pieno di nuovi progetti musicali, tra i quali la seconda parte del mio album “Gemini”. La prima uscita vi è stata lo scorso anno mentre, la seconda, vedrà la luce in estate, anticipata dai singoli “Tell Me A Lie” e l’ultimo “Love By You”, appena uscito. Non vedo l’ora di partire in tour promozionale in tutta Italia!

Ti andrebbe di raccontarci di come ha avuto inizio la tua passione per il canto?

A tre anni volevo diventare prete o astronauta, poi è arrivata la musica di Michael Jackson a “distrarmi” dalla vocazione. Per fortuna, direi! Sono cresciuto a pane e musica pop e, da piccolo, improvvisavo concerti per i miei giocattoli. Immaginavo show mastodontici come quelli delle popstar internazionali. Crescendo, sono rimasto un sognatore, forse solo un po’ meno megalomane, ma giusto un pelo.

Quali artisti hanno guidato il tuo percorso artistico e con quali di loro ti piacerebbe poter collaborare, un domani?

I miei idoli musicali sono: Michael Jackson, Bruno Mars, George Michael, The Weeknd, ma in generale tutto il panorama pop anni 90/2000. Una menzione speciale devo farla a quella che è stata la mia guida concreta da un anno a questa parte, la mia vocal coach. Parliamo di un’artista unica ed eccezionale nel panorama musicale italiano, Roberta Faccani. L’ho conosciuta durante una bellissima esperienza musicale e, da allora, sono diventato suo allievo. Mi ha arricchito tantissimo, sia professionalmente che umanamente.

“Love by you” è il titolo del tuo ultimo singolo, realizzato insieme all’artista britannico Aaron Sibley. Come ha preso vita il tutto e a cosa devi questa collaborazione?

Ho conosciuto Aaron durante la prima edizione di “Una Voce Per San Marino”, il contest musicale per scegliere il rappresentante del Titano all’Eurovision Song Contest. È un artista brillante e talentuoso. Abbiamo lavorato a distanza, ovviamente ma, grazie al web, non ci sono frontiere, ormai. Lavorare insieme è stato molto stimolante. Scrivo le mie canzoni soprattutto in inglese e, confrontarsi con un madrelingua, ti arricchisce ancora di più. Avevamo così tante idee e, quella che doveva essere una collaborazione per un solo pezzo, è diventata motivo per creare altri pezzi che faranno parte del mio album.

La canzone parla di amore, di un sentimento non del tutto meritevole. Cosa rappresenta per te questo forte sentimento e perché pensi, almeno nel brano, di non esserne meritevole?

Quando proviamo un sentimento forte e intenso, abbiamo paura. Paura di perderlo, paura di non meritarlo, paura di non essere abbastanza. Automaticamente siamo combattuti, siamo divisi tra il fuggire e l’abbandonarci a questo sentimento. È una delle sfaccettature dell’amore. Bisogna saper correre ogni rischio.

“Una voce per San Marino”, in questa ultima edizione, ha accolto il tuo nuovo singolo. Quali emozioni sono legate a questa partecipazione e quali consensi ti auguri di poter raccogliere con questo nuovo lavoro?

Sono molto legato a questo contest. Ho vissuto un’esperienza bellissima perché si respira un’atmosfera internazionale che unisce ragazzi di tutto il mondo con lo stesso sogno. La musica diventa, quindi, un linguaggio universale, che unisce culture, lingue, esperienze diverse. Poi sono da sempre un grande fan dell’Eurovision e sarebbe un sogno potervi partecipare, un giorno. Mai dire mai!

Chi è Myky nel privato, a telecamere spente?

La stessa persona che è sul palco. Sono un ra­gaz­zo nor­ma­lis­si­mo.. più o meno! Sono una spe­cie di su­pereroe dal­la dop­pia iden­ti­tà, per­chè quan­do non ve­sto i pan­ni di POP­STAR, fac­cio l’in­se­gnan­te di In­gle­se. Amo la na­tu­ra, sono poco spor­ti­vo, ma mi pia­ce cor­re­re nei par­chi o in riva al mare. Sono, inoltre, un col­le­zio­ni­sta ap­pas­sio­na­to di Sai­lor Moon ed Har­ry Pot­ter.

Possiamo aspettarci di saperti presto dal vivo in un tour vero e proprio?

La parte live è la più bella e divertente del mio lavoro. Mi permette di essere continuamente in giro sui palchi di tutta Italia per poter promuovere i miei progetti musicali. Quindi si, ci sarà un tour promozionale e sarò accompagnato dalla mia fantastica band, i Disco Paradise, con i quali proponiamo anche un repertorio di cover pop e dance anni 80/90.

Cosa ti auguri di poter concretizzare in futuro?

Mi piacerebbe lavorare nel campo della musica. Non ho piani B! La musica rappresenta il mio unico sogno e ci metto tutto l’impegno, la determinazione e dedizione. Poi ovviamente c’è l’Eurovision!!

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

I commenti sono chiusi.

xxxxvideos
https://pornsnake.net

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More