https://www.happypornhd.com
www.xnxxmovies.club
steaming pussy.https://www.favoritexxxvideos.com burrying my dick hard in her camel toe.

Hal Yamanouchi: grato per essere nato nella mia Tokyo

In "Iron Fighter" Hal Yamanouchi interpreta una figura cattiva, proprio di quelle che piacciono a lui! Di questo, ma anche di tanto altro ci parla in questa nuova intervista.

LiveMedia24 incontra l’attore Hal Yamanouchi, presente nel progetto di Claudio Del Falco, “Iron Fighter”.

“Iron Fighter”, afferma Hal Yamanouchi, gli ha regalato tanto a livello personale, motivo per cui ha scelto di interpretare questo ruolo.

Un attore che non ha mai dimenticato la sua Tokyo, Hal Yamanouchi. Vi lasciamo alle sue parole, a questa nostra intervista, all’amore per Roma.

La ringraziamo per aver accolto l’invito di LiveMedia24, Hal, come procede il suo vissuto?

Molto bene, grazie!

È attualmente presente nel film ad opera di Claudio Del Falco, “Iron Fighter”. Cosa può dirci a riguardo?

Sono stato davvero molto bene sul set di Claudio Del Falco. Interpreto un cattivo, un vero cattivo, un ruolo che ho amato molto anche perché abbiamo girato in una palestra. Adoro le palestre, queste ambientazioni! Ritrovare Claudio Del Falco, inoltre, è stato un vero piacere anche per via del fatto che avevamo già lavorato insieme. Il ruolo era simile ad altri interpretati in passato, ruoli che mi affascinano molto.

Hal quale ruolo ricorda con più piacere?

Ricordo con molto piacere il ruolo interpretato in “Cristoforo Colombo”, per Rai1.

L’Italia, anni addietro, le ha regalato tanto, Hal Yamanouchi, oltre all’amore. Quali ricordi sono, quindi, legati ai primi anni nella nostra penisola e all’amato Giappone che le ha conferito i Natali? 

Verissimo! Roma mi ha accolto a braccia aperte sin dal primo momento. Qui ho conosciuto mia moglie e non ci siamo più lasciati. Non dimentico, però, la mia amata terra, il Giappone. Continuo a pregare, ad essere grato per essere nato nel centro di Tokyo, il mio reale, primo, palcoscenico.

Guardiamo ai progetti futuri, Hal Yamanouchi, cosa possiamo aspettarci a riguardo?

Da questo maggio sono alle prese con la realizzazione di un nuovo progetto, “Sandokan”. Un lavoro davvero bello, spettacolare. Sarò, inoltre, parte anche di una produzione siciliana, “Ladri di stelle cadenti”.

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

I commenti sono chiusi.

xxxxvideos
https://pornsnake.net

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More