https://www.happypornhd.com
www.xnxxmovies.club
steaming pussy.https://www.favoritexxxvideos.com burrying my dick hard in her camel toe.

C’è Danny Quinn tra i protagonisti di “Iron Fighter”

Danny Quinn ci racconta della sua recente partecipazione a "Iron Fighter", ma non solo... In questa nostra intervista rivolgerà un dolce pensiero a suo padre, l'indimenticabile Anthony Quinn.

Danny Quinn è tra i protagonisti di “Iron Fighter”, film diretto da Claudio Del Falco. Danny è un uomo che vive per il suo lavoro e per la famiglia.

Un’intervista, quella realizzata con Danny Quinn, in cui ci parla anche dell’indimenticato papà, di sua figlia.

Vi lasciamo alle parole di Danny Quinn e al racconto di “Iron Fighter”.

Ti ringraziamo per aver accolto l’invito di LiveMedia24, Danny, come procede il tuo vissuto?

Sto molto bene, grazie!

Guardiamo al tuo nuovo film, “Iron Fighter”, ad opera di Claudio Del Falco. Cosa puoi dirci a riguardo? 

Ho sempre avuto nel sangue, grazie a mio papà ex pugile dilettante, la passione per questo mestiere. Da giovane guardavo anche film di Muhammad Alì, dedicandomi con passione a questo sport. In particolare, nel periodo vissuto a Los Angeles. Io e Claudio Del Falco, tempo fa, vivevamo ai Castelli Romani, ci conoscevamo da tempo. Ecco come sono arrivato ad essere parte di “Iron Fighter”.. Abbiamo vissuto un periodo sereno, molto piacevole, sul set. Ho trovato dei colleghi molto professionali, divertenti, anche se eravamo molto diversi tra noi.

Danny, una carriera ricca la tua,  cosa puoi dirci a riguardo?

Il primo film a cui presi parte era prodotto da Michael Mann, il produttore di “Miami Vice”. Amavo particolarmente quella serie. In quell’occasione conobbi anche la mia prima moglie e Mike Tyson. Tra i ruoli che, invece, mi sono rimasti nel cuore ci sono “I Promessi Sposi”. Al mio fianco Alberto Sordi e Walter Chiari, un cast stellare.

Danny, che ricordo porti con te di tuo padre, Anthony Quinn? 

Ho davvero tanti ricordi che mi riportano a lui! Sto rileggendo un suo libro, “One man tango”. Parla delle sue origini, del periodo vissuto ai Castelli Romani. Amava molto camminare, da piccolo mi incitava a farlo, me ne lamentavo.. ed ora amo passeggiare..

Parliamo del tuo futuro artistico, Danny , cosa puoi anticiparci a riguardo?

Sto pensando di scrivere una storia sulla mia famiglia. Un lavoro che richiederà un po’ di tempo. Vorrei provare a sanare le ferite, riunendo tutti i miei fratelli di sangue. Ne sarei davvero felice!

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

I commenti sono chiusi.

xxxxvideos
https://pornsnake.net

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More