Calcio femminile: il resoconto della ventiduesima giornata di serie A

0 11

Lo scorso weekend si è giocata l’ultima giornata di Serie A femminile.

I verdetti di questo lungo campionato sono stati: Juventus ancora campione d’Italia per la quarta volta consecutiva con il record di 22 vittorie. Il Milan centra il secondo posto e la qualificazione alla prossima Champions League. Il Sassuolo arriva terzo con il record di 50 punti conquistati, mentre la Fiorentina riesce a chiudere quarta. San Marino Academy e Pink Bari salutano la Serie A.

Il Napoli si salva

Il Napoli agguanta un pareggio al fotofinish con la Roma e festeggia la salvezza all’ultima giornata. Al “Caduti di Brema” le ospiti sbloccano il punteggio al 21′ con Elena Linari, al secondo gol dal suo rientro in Italia. Nella ripresa sono ancora le undici di mister Betty Bavagnoli ad andare a segno con Lindsey Thomas. Il Napoli però poco dopo accorcia le distanze con Rijsdijk che sigla l’1-2 e la sua prima rete nel torneo. All’88’ poi l’arbitro concede il rigore per le padrone di casa e Sarah Huchet trasforma dagli undici metri. Apprensione nel finale di partita per l’infortunio di Annamaria Serturini, che dopo un brutto colpo alla testa rimediato nello scontro con il portiere azzurro Catalina Perez è costretta a lasciare il campo con il collare e in barella.

Calcio femminile: il resoconto della ventiduesima giornata di serie A
Il Napoli festeggia la salvezza

La Fiorentina vince e chiude quarta

Chiude nel migliore dei modi una stagione altalenante la Fiorentina che batte 2-1 il San Marino Academy e scavalca la Roma al quarto posto. Al centro sportivo “Acquaviva” i gol arrivano tutti a inizio ripresa. Al 49’ vantaggio delle ospiti con Luise Quinn. Due minuti dopo raddoppio delle viola in contropiede con il gol di Sara Baldi. Le padrone di casa accorciano al 52’ con Viola Brambilla.

Pink Bari retrocede

Vince anche la Florentia San Gimignano 2-1 contro il Pink Bari. Al “Santa Lucia” sono le ospiti a portarsi avanti al 14′ con Angelica Parascandolo. Il vantaggio delle pugliesi però dura appena quattro minuti, perché al 18’ Melania Martinovic di testa rimette tutto in parità. Il 2-1 delle toscane si concretizza in pieno recupero con la rete di Florin Wagner.

Record di 22 vittorie per le campionesse d’Italia

La Juventus vince 5-0 contro l’Inter e centra la 22a vittoria in 22 giornate ed è record! Diventa la prima formazione capace di compiere un percorso netto nell’era dei tre punti a vittoria tra Serie A maschile e femminile. Le reti per le bianconere sono in ordine di: Sara Gama, Cristiana Girelli (che vince la classifica dei marcatori con 22 reti totali), Arianna Caruso, Tuija Hyyrynen e Andrea Staskova.

Al triplice fischio è festa a Vinovo, con la premiazione per il quarto Tricolore conquistato dalla società bianconera, il tributo collettivo, con targa celebrativa, a Chiara Marchitelli che abbandona il calcio giocato, e l’omaggio commosso delle giocatrici juventine a Rita Guarino, che lascia la guida della squadra dopo aver centrato quattro scudetti, due Supercoppe e una Coppa Italia.

Pareggio per il Milan

Il Milan chiude il campionato pareggiando 2-2 contro l’Hellas Verona. Il match del “Vismara” si sblocca al 13’ con una conclusione potentissima di Ana Jelencic, che da distanza considerevole trova l’incrocio dei pali e porta avanti le ospiti. Le padrone di casa riescono a pareggiare al 38’ con Natasha Dowie, che sigla la 12a rete in questa Serie A. Nella ripresa, al 67’, il Verona trova il raddoppio con Susanna. Le padrone di casa però non ci stanno e al 73’ rimontano di nuovo lo svantaggio con Sara Tamborini.

Goleada per il Sassuolo

Il Sassuolo di mister Gianpiero Piovani chiude il campionato battendo l’Empoli con un pesante 6-1. A segno per le neroverdi Martina Tomaselli; Maria Luisa Filangeri; doppietta di Haley Bugeja (la classe 2004 chiude il campionato con ben 12 gol); Claudia Ferrato (rientrata dopo un lungo periodo per infortunio) e Michela Cambiaghi. Per le azzurre va in gol la solita Benedetta Glionna con una splendida punizione, mentre Cecilia Prugna dagli undici metri colpisce il palo.

Calcio femminile: il resoconto della ventiduesima giornata di serie A
Claudia Ferrato (Sassuolo) esulta dopo il gol

 

La stagione 2020/2021 terminerà il prossimo 30 maggio con la finale di Coppa Italia tra Milan e Roma a MAPEI Stadium di Reggio Emilia.

 

Risultati e tabellini

Napoli Femminile – Roma 2-2

21’ Linari (R), 61’ Thomas (R), 64’ Rijsdijk (N), 88’ rig. Huchet (N)

 San Marino Academy – Fiorentina 1-2

49’ Quinn (F), 51’ Baldi (F), 52’ Brambilla (SM)

 Florentia San Gimignano – Pink Bari 2-1

14’ Parascandolo (PB), 18’ Martinovic (F), 45’+3’ Wagner (F)

Juventus – Inter 5-0

4’ Gama (J), 5’ Girelli (J), 11’ Caruso (J), 19’ Hyyrynen (J), 74’ Staskova (J)

Empoli – Sassuolo 1-6

3’ Tomaselli (S), 6’ Filangeri (S), 11’ Glionna (E), 48’ Bugeja (S), 56’ Bugeja (S), 71’ Ferrato (S), 77’ Cambiaghi (S)

Milan – Hellas Verona 2-2

13’ Jelencic (V), 38’ Dowie (M), 67’ Susanna (V), 73’ Tamborini (M)

 

Resoconto della diciottesima giornata

 

Fonte: FIGC

Foto: Lisa Guglielmi – LivePhotoSport

Foto: Claudio Benedetto – LivePhotoSport

Foto: Daniele Sannino – LivePhotoSport

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Privacy Preference Center