Ancora un nuovo singolo per la vulcanica Irene Grandi cantautrice fiorentina; Dopo che nella sua carriera ha abbracciato diversi generi musicali come il rap, pop soul ed blues, propone “Quel raggio nella notte”. Un singolo decisamente più melodico estratto dal suo ultimo album pubblicato in occasione dei suoi 25 anni di carriera, Grandissimo.

Esce così oggi, 23 ottobre, ” Quel raggio nella notte ” insieme ad un video ufficiale realizzato con la direzione del toscano Lorenzo Andreaggi. Una ballad alla Irene, che riporta proprio al suo stile. Testo di Mario Amato, arrangiamento curato da Antonio Filippelli, la stessa Irene a riguardo dice: “Mi ha toccato fin dal primo ascolto, mi emoziona ogni volta che lo canto e ogni volta mi fa venire i brividi. Cosa chiedere di più a una canzone?”.

E’ stata protagonista del 70° Festival di Sanremo, con la energica Finalmente io, scritta per lei da Vasco Rossi. Il lockdown ha temporaneamente arrestato la sua corsa ma non la sua voglia di tornare sul palco, la sua grinta. E così, dopo aver dovuto rinviare il tour nei club, che sarebbe partito il 5 marzo da Roma, ritorna in pista a luglio, ancora una volta dalla capitale, per poi approdare in altre parti d’Italia.

Un brano, quello che oggi ci presenta e che è il quarto estratto, attraversato da una storia d’amore universale, capace di dar luce ad una notte costituita da un mondo del tutto privo di reali valori, che riesce con parole fiduciose a colmare un vuoto esistenziale.

Piace dal suo primo ascolto, dalle sue prime note. Così come la clip che lo accompagna, ambientata in un mondo allo stato brado, desolato, vuoto. Due sopravvissuti si incontrano, e auspicano ad una nuova vita ritrovandosi dinanzi ad un portale che diventa per loro fonte di speranza, di un mondo rinnovato, grazie unicamente alla forza dell’amore.

Segui Irene Grandi sui suoi profili social:

Home page

Twitter

Instagram

Condividi