Come ormai da tradizione, per il noto fotografo padovano Radames Fiorotto (PhotoLike), Novembre è il mese della presentazione del suo Calendario, Fermati. Ascolta.

Fermati  Radames Fiorotto

Fermati. Ascolta 2021

Fermati. Ascolta è il calendario che ci accompagnerà nel 2021.

Cristina Doni (Manager del Turismo e dei Beni Culturali), ha potuto avere tra le mani in anteprima l’opera e ha così commentato: “Un ritorno al bianco nero per l’edizione 2021 del calendario di Radames Fiorotto che, attraverso dodici istantanee, ci invita ad ascoltare i suoni cristallizzati in immagini ancestrali sospese nel tempo. Sguardo redento che, attraverso giochi di luci e ombre, cattura luoghi, persone e paesaggi nell’istante in cui le cose stanno per accadere e, forse, non saranno mai come le immaginiamo. Un invito ad abbracciare la nuova normalità che incombe, di cui potremo essere protagonisti solo fermandoci ad ascoltare la musica, i suoni e le voci del quotidiano che ci circonda.”

Fermati. Ascolta – Il fotocalendario di Radames Fiorotto

“Ritorno a comunicare in bianco e nero, l’espressione imperativa della fotografia che più mi rappresenta.”  è la prima cosa che ci confessa Radames, “Immagini vecchia scuola,
volutamente contrastate, risposte 
decise su frammenti di vita ai quali mi affaccio quotidianamente”.

 

Ma cosa significa per un fotografo come te fotografare: “Fotografare significa catturare un’immagine, essere presenti sulla scena e percepire l’emozione nei brevi istanti che anticipano lo scatto, mentre la fantasia compete a far ordine con la realtà. Ma nella street-photography l’immagine è vita e la vita è movimento.

“L’inaspettato può scivolare davanti all’obiettivo” ci racconta Radames, “vanificando o stimolando il tuo punto di vista. I segreti, la solitudine, la gioia dell’essere umano, si materializzano come protagonisti indiscussi delle mie rappresentazioni. La spontaneità, quel meraviglioso stato d’animo che si illumina a riflettori spenti, diventa una priorità, quella più appagante.”

Ecco il mio 2021: dodici immagini in bianco e nero in un palcoscenico naturale dove l’ambiente allestisce spettacoli straordinari. Immagini libere da forzate posture e coccolate da quelle ombre di cui non potremo più fare a meno. “Fermati. Ascolta”: lasciati condurre in un viaggio di suoni e immagini.

Sicuramente un calendario da appendere e da scoprire mese per mese, cercando i dettagli e percependo le emozioni che il fotografo Fiorotto ha voluto trasmettere.

Info e prenotazioni: photolike

Radames Fiorotto

per Livemedia24.com Alessio Marini

Condividi