Moà ci presenta “Moà”

Moà, giovane cantante di origini umbre, ci presenta il suo singolo omonimo, “Moà”. Dopo la partecipazione ad “All Together Now”, “X-Factor” e “Dalla strada al palco”, la cantante torna, dunque, alla ribalta.

Edito per McFly Dischi, il singolo è, per tutti noi e per la giovane cantante Moà, un viaggio straordinario all’interno di un mondo surreale. Un mondo nuovo da attraversare, da poter vivere.

In singolo che l’artista Moà ci presenta, in questo caldo luglio, è frutto della sua precedente partecipazione al programma, “Dalla strada al palco”. Nel contenitore serale di Rai 2, condotto da Nek, Moà ha portato una cover del noto brano di Noemi, “Sono solo parole”. Una voce francese, quella di Moà, che sembra fuoriuscire da una vecchia radio. Parole che ci guidano quasi per mano, in una dimensione differente da quella precedentemente vissuta. Il viaggio racchiuso in “Moà”, come vi anticipavamo, ci riporta ad una situazione nuova, caratterizzata da un mondo surreale.

Queste le importanti parole insite nel singolo: “Il mondo intero sta ballando, nessuno riesce a resistere”
“Moà” nasce da un’espressione di stupore  verso la vita, ci riporta indietro nel tempo a quando eravamo bambini e riuscivamo a guardare il mondo senza filtri, solo con gli occhi della meraviglia.  Un tramonto sul mare, un cielo pieno di stelle, il primo fiocco di neve che abbiamo visto cadere dal cielo, non vi ha mai suscitato un: “Moooà”? Il desiderio più grande è riuscire a comunicare quanto sia importante non abbandonare questa scintilla di meraviglia, ma ricercarla sempre, ogni giorno, perché fa parte di noi ed è la nostra essenza.

La biografia di Moà.

Moà, che corrisponde al nome di Martina Maggi, è una giovane cantautrice nata ad Orvieto. La sua passione per la musica ha inizio alla tenera età di cinque anni. Si appassiona ad ogni forma di pop music, intrisa al soul, rock e blues. All’età di sedici anni entra a far parte dell’orchestra giovanile popolare e, di lì a poco, comincia la sua collaborazione con artisti come Francesco De Gregori. Sarà l’Orvieto4evershow a consentirle di condividere il palco con Andrea Bocelli, Usher e Sergio Sylvestre. Nel 2017 la svolta con Area Sanremo, classificandosi tra i finalisti. Nel 2019 una piccola svolta, la partecipazione ad “All Together Now”, su Canale 5, che le regala ottimi consensi di pubblico. Alcuni mesi dopo, con sua grande soddisfazione, calca il palco di “X-Factor”. A regalarle una strada consolidata, in tale occasione, il pezzo “Formidable”, interpretato al pianoforte. I quattro si ottenuti le regalano una grandissima standing ovation da parte dell’intero pubblico nello studio. Nel dicembre del 2020 decide di prendere il nome d’arte Moà, cantando il brano inedito, “We’ll Run”. Vince Area Sanremo nel 2021 e, recentemente, prende parte al programma “Dalla strada al palco”, condotto da Nek.

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More