Simone Gai, l’autore TV portavoce delle realtà toscane, a Teatro in uno Spettacolo sulla musica italiana dal suono vintage

Il giornalista e conduttore sarà voce narrante per un evento speciale di 60 ALL’ORA, Music Show che racconta gli anni ‘60
Simone Gai e i Baluba Shake Foto: ©SanzioFusconi

Autore di format televisivi che gli hanno valso anche alcuni riconoscimenti, Simone Gai da anni racconta le particolarità e le eccellenze dei paesaggi e delle persone che abitano la sua terra. La Toscana, regione vivace in campo artistico, turistico ed enogastronomico è  tra le prime regioni d’Italia in quanto a varietà di offerta televisiva locale. Il conduttore e giornalista di TVL, storica emittente con sede a Pistoia, visibile in tutta Italia via streaming online, ne è uno dei volti più conosciuti ed amati. Con #Di tutto un Pop, suo attuale programma in onda ogni mercoledì sera, Simone racconta con ospiti e rubriche la storia e l’attualità dal mondo culturale. Oltre alla TV e all’attività sui Social non mancano però collaborazioni che lo vedono impegnato anche in altri campi.

Il 15 Aprile alle ore 21.00 Simone Gai sarà sul palco al Teatro Il Momento di Empoli per una speciale serata dedicata alla musica italiana degli anni ’60.

Raccontare la società

Alcuni dei programmi  ideati da Simone Gai sono molto legati al territorio. Nel 2020, proprio grazie ad uno di essi, Resistenti, ha vinto il premio giornalistico “Paolo Bellucci”. Questo premio dedicato alla memoria del giornalista RAI, negli anni ha visto vincitori, tra gli altri, Beppe Rovera, Marco Hagge e Davide DeMichelis, noti per le loro trasmissioni riguardanti l’ambiente nei canali RAI e non solo.

Resistenti, realizzata in collaborazione con la Regione Toscana, è una trasmissione che si è occupata delle Cooperative di comunità, portando a conoscere chi crea lavoro ed opportunità nelle piccole località. Si è scoperto quindi un modello di innovazione sociale in cui gli stessi cittadini si organizzano per essere produttori e fruitori di beni o servizi, favorendo sinergia, occasioni di crescita e coesione. Ogni puntata ha messo in luce le persone che con il loro non arrendersi e la loro forza continuano a far vivere i piccoli borghi. Si è parlato del Monte Amiata, della Garfagnana, dell’Isola del Giglio, della Val D’Orcia, e non solo, passando per luoghi più o meno noti.

Altro successo è stato Under 30, vincitore del premio “Fatto in Toscana” nel 2021 come miglior trasmissione televisiva locale. Il format in 5 puntate ha fatto conoscere le idee ed i progetti di giovani con meno di 30 anni,  animati dalla volontà di realizzarsi. Questi programmi e altri che portano la sua firma mostrano un’attenzione alla società e ai suoi cambiamenti. Siano essi legati alle attività produttive, al valore turistico o alle attività culturali.

Simone Gai però non è solo questo. L’autore infatti è anche attore comico, di cabaret e di stand up comedy. Un personaggio impegnato dunque su più campi, una voce che racconta il mondo in modo intelligente ed accattivante.

Simone Gai, giornalista e conduttore. Foto: ©SanzioFusconi

Simone Gai, voce narrante non solo del presente

Lo sguardo su ciò che lascia un segno indelebile sulla vita di singole persone o comunità è un tratto caratterizzante dei lavori di Simone Gai. Esso però non è rivolto solo all’attualità. Il conduttore e giornalista infatti è anche autore e narratore dei testi per un evento speciale di  60 ALL’ORA, il progetto teatrale dei Baluba Shake dedicato alla musica degli anni ’60 in Italia.  Il 15 Aprile  Simone Gai, in veste di attore e narratore, racconterà al pubblico presente al Teatro il Momento di Empoli come la storia e la cultura italiana di quegli anni fossero strettamente collegate alla musica popolare e alla Canzone.

La sua narrazione, intrisa di ironia da vero toscano, si alternerà alle esibizioni dal vivo dei sei musicisti che compongono il cast dello Spettacolo. Un viaggio nel tempo in un decennio che ha visto l’Italia rialzarsi con uno spirito di gioia e di nuova vitalità dalla miseria lasciata dal Secondo Conflitto Mondiale. Simone Gai aiuterà a scoprire come questa rinascita sia avvenuta anche grazie alla Canzone italiana. Una società fortemente influenzata dalle melodie, dal bel canto e dalle canzoni d’amore, ma anche dai nuovi ritmi e dalle innovazioni dei giovani cantautori e delle band che hanno reinterpretato le tendenze della musica inglese ed americana.

Sono molto felice di partecipare a questo progetto…  Lo spettacolo avrà una parte narrata e tutta l’esplosività della musica degli anni’60. Racconteremo quegli anni in alcuni momenti principali…  Abbiamo scelto i fatti più importanti accompagnati dalla musica, che è protagonista dello Show.

Simone Gai

Un Music Show, una “macchina del tempo”

60 ALL’ORA, che nella serata speciale ad Empoli vedrà in scena i Baluba Shake affiancati da Simone Gai,  porterà lo spettatore tra le note di successi senza tempo che segnano la colonna sonora di più generazioni. Lo Spettacolo, ideato e diretto dalla band,  è corredato da proiezioni di materiali fotografici, da luci e da scenografie fisiche pensate per ottenere un vero effetto vintage. I musicisti inoltre si avvalgono  di  strumentazione originale d’epoca e di abiti del periodo o che si rifanno ad esso. I racconti di Simone Gai saranno il punto d’unione tra le diverse parti dello Show segnate dai cambi d’abito dei Baluba Shake che rappresenteranno quindi, non solo con la musica, le mode del decennio. Le parole di Simone Gai accompagneranno il pubblico in questo ritorno al passato, facendolo sorridere ed emozionare.

I Baluba Shake nella formazione che sarà sul palco ad Empoli nella data speciale che vedrà la partecipazione di Simone Gai. Foto: ©SanzioFusconi

Anch’essi originari della Toscana, da molti anni i Baluba Shake  portano in giro per l’Italia la musica degli anni ’60. Recentemente si sono esibiti al Casinò di Sanremo ed in altre prestigiose locations. Tutti i musicisti in anni di carriera sono stati coinvolti in vari progetti alcuni dei quali noti anche a livello internazionale.

I Baluba Shake sono (da sinistra a destra nella foto) Mario Marmugi (batteria), Guido Cinelli (voce, chitarra elettrica/acustica), Selina Nardi (voce), Riccardo Bagnoli (voce, basso elettrico, chitarra acustica), Daniela Ciani (voce), Andrea Valle (piano, organo, tastiere).

“60 ALL’ORA”
Baluba Shake con la partecipazione di Simone Gai
SABATO 15 APRILE ORE 21.00
Sala Teatro Il Momento, Empoli (FI)

ULTIMI BIGLIETTI DISPONIBILI ESCLUSIVAMENTE ONLINE  www.liveticket.it/balubashake

Simone Gai e Baluba Shake, i link per saperne di più

Ecco il link per restare aggiornati su 60 All’Ora e sui concerti dei Baluba Shake . Per non perdere invece le novità di Simone Gai, come le news sugli ospiti di #Di tutto un Pop e sui suoi prossimi programmi, è possibile seguirlo sulla sua pagina Facebook. Cliccando qui sui titoli è possibile inoltre vedere le puntate di  #Di tutto un Pop  e di Resistenti trasmesse da TVL.

Diana Stella Tarlindano per LiveMedia24

"60 all'ora"Simone GaiBaluba Shaketeatrotoscana